Elezioni Milano, Vittorio Feltri guiderà lista di Fratelli d'Italia

Lombardia

Lo ha annunciato Giorgia Meloni, presidente del partito, che ha anche commentato positivamente la probabile candidatura a sindaco di Luca Bernardo, pediatra nato nel 1967, sulla quale è previsto domani un vertice del Centrodestra

Vittorio Feltri sarà alla guida della lista di Fratelli d'Italia alle prossime elezioni amministrative di Milano. Ad annunciarlo è stata la leader del partito, Giorgia Meloni, nel corso della presentazione del suo libro a Palazzo Reale. "Sono estremamente fiera di annunciare - ha sottolineato -, non solo che il direttore Vittorio Feltri ha deciso di iscriversi a Fratelli d'Italia, ma anche che l'abbiamo anche convinto con facilità a guidare la nostra lista per le prossime amministrative a Milano". La presidente di Fratelli d'Italia ha anche commentato positivamente la probabile candidatura a sindaco di Luca Bernardo, pediatra nato nel 1967. 

Domani incontro a Roma su candidatura di Luca Bernardo

"Luca Bernardo mi ha fatto un'ottima impressione, è un profilo di grande umanità e da madre non posso che avere una passione per un pediatra. Le mie impressioni sono ottime, ma serve confronto con coalizione", ha affermato Meloni parlando di Luca Bernardo, la cui candidatura potrebbe essere ufficializzata al termine di un vertice in programma domani a Roma e che lei ha incontrato oggi a Milano. "È arrivato il tempo di fare la campagna elettorale, da parte di Fdi ci sarà spinta a definire il candidato a Milano, Napoli e Bologna", ha sottolineato la leader. Bernardo tra il 2012 e il 2016 è stato Consigliere del ministro per le Politiche agricole in materia di Educazione alimentare per l'Expo 2015, mentre dal 2013 fa parte del Gruppo di approfondimento tecnico per il riordino del sistema sanitario regionale. Nel 2011 ha ricevuto l'Ambrogino d'oro militare dal Comando Esercito Lombardia per l'impegno di responsabile nazionale presso il Miur per il disagio giovanile e il bullismo. Sempre nello stesso anno ha ottenuto il Pride Miami's Children Hospital.

Meloni: "Albertini vice sindaco? È un'opzione sul tavolo"

Sull'ipotesi di Gabriele Albertini vice sindaco Meloni ha dichiarato che "è sicuramente una opzione sul tavolo". Poi ha aggiunto: "Credo che si debba partire dal candidato sindaco prima di parlare del candidato vice sindaco. Siamo ancora un passo indietro, speriamo di risolvere la prima delle questioni e di affrontare la seconda. In altre città come Roma si è lavorato su un ticket, in alcuni casi tre nomi - ha detto la presidente di Fratelli d'Italia -. Fdi ha le sue proposte da fare da questo punto di vista, però è secondario rispetto al tema principale che è la grande questione da risolvere nelle prossime ore".

"La città ha bisogno di uno slancio diverso"

"Sono sempre stata certa che Milano fosse contendibile: il fatto di godere di ottima stampa non vuole dire necessariamente godere anche del consenso dei cittadini. Le due cose non sempre corrispondono - ha affermato Meloni -. Credo che questa città abbia bisogno di uno slancio diverso soprattutto di una amministrazione che non sia attenta solamente al suo splendido centro storico e sappia guardare alle sue periferie e a quei cittadini che in questi anni sono stati dimenticati dall'attuale amministrazione. Sono convinta che ci sia bisogno di una visione nei confronti delle categorie più fragili. Noi siamo in campo per vincere, non per partecipare".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24