Milano, sorpreso in taxi con un chilo di cocaina: arrestato 26enne

Lombardia

Nel corso della perquisizione dell'abitazione, gli agenti della Squadra Mobile hanno trovato duemila euro in contanti e tre telefonini

Un ragazzo di 26 anni è stato arrestato a Milano dopo essere stato sorpreso in possesso di un chilo di cocaina mentre era a bordo di un taxi. Il 26enne è accusato di detenzione di droga ai fini di spaccio.

L'arresto

Gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile di Milano stavano controllando la zona del quartiere Baggio, in particolare di via Creta, quando hanno visto arrivare un taxi con a bordo, oltre al conducente, un giovane cliente. Il ragazzo ha riferito di abitare a Paderno Dugnano, cioè a circa 30 chilometri di distanza da via Creta, ed era molto agitato. Poi ha raccontato ai poliziotti che un'altra persona, incontrata sotto casa, gli aveva chiesto di andare in via Creta, senza spiegare le ragioni. In seguito nella sua borsa a tracolla è stato trovato un panetto di cocaina da un chilogrammo. Nel corso della perquisizione della sua abitazione, gli agenti della Squadra Mobile hanno trovato duemila euro in contanti e tre telefonini.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24