Como, contrabbando: scoperti Rolex e gioielli non dichiarati

Lombardia
©Ansa

I militari hanno proceduto al sequestro, finalizzato alla confisca, degli oggetti preziosi per l'ipotesi di contrabbando

A Ponte Chiasso, in provincia di Como, la guardia di finanza ha controllato un uomo proveniente dalla Svizzera che cercava di introdurre in Italia un Rolex Daytona dal valore di 31mila franchi svizzeri (pari a 28.400 euro), senza aver assolto le obbligazioni doganali che prevedono il pagamento di un dazio per l'importazione e la liquidazione dell'Iva.

Gli altri controlli

I controlli effettuati dai militari hanno portato alla scoperta, nei confronti di un altro italiano proveniente dalla Confederazione Elvetica, numerosi monili: collane, bracciali, anelli, orecchini e ciondoli, sprovvisti i documentazione per dimostrare l'adempimento degli obblighi doganali per un valore presunto di circa 15mila euro. Per questo, i militari hanno proceduto al sequestro, finalizzato alla confisca, degli oggetti preziosi per l'ipotesi di contrabbando. I due saranno anche sanzionati amministrativamente.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.