Milano, da oggi Area B e Area C tornano attive e si pagano i parcheggi

Lombardia

La situazione, per quanto riguarda i divieti sulla mobilità, torna come nel periodo precedente all'emergenza Covid-19

Da oggi, con la fine dell'anno scolastico, il Comune di Milano ha riattivato Area B, la Ztl che corrisponde a quasi tutta la città, Area C, la Ztl del centro storico, e la sosta regolamentata a pagamento e riservata ai residenti. La situazione, per quanto riguarda i divieti sulla mobilità, a causa dell'aumento progressivo del traffico in città torna come nel periodo precedente all'emergenza Covid.

La riattivazione dell'Area B e C

Dall'entrata della Lombardia in zona gialla, i dati del traffico privato in città hanno subito un progressivo aumento, come spiegato dal Comune rispetto al 2019 l'indice di congestione è superiore del 47%, mentre gli ingressi in Area C dei veicoli soggetti a pagamento sono superiori del 37%. Con la riattivazione di Area B e Area C alla conclusione dell'anno scolastico si eviteranno conseguenze sul livello del trasporto pubblico. Con l'assenza degli studenti, infatti, diminuiranno i passeggeri nelle ore più critiche e, grazie al Patto sugli orari della città promosso dal Prefetto e dal Sindaco di Milano, si continuerà ad evitare la concentrazione dei passeggeri nelle ore di maggiore utilizzo, ‪tra le 8 e le 9 del mattino‬. Inoltre, nelle ultime settimane secondo dati del Comune, si è registrato un aumento dell'utilizzo della bicicletta e dei mezzi in sharing.

Le regole dell'Area B e C

L'Area B coincide con gran parte del territorio della città di Milano. È una zona a traffico limitato con divieto di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti e per quelli con lunghezza superiore ai 12 metri che trasportano merci. Area B è attiva dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 19:30, festivi esclusi. L'accesso, ove consentito, non è soggetto a pagamento. Da oggi torna in funzione anche l'Area C, a pagamento dalle 7.30 alle 19.30 e con i divieti di accesso per veicoli diesel euro 0, 1, 2, 3 e 4 e benzina euro 0 e 1.

La sosta regolamentata

La sosta con gli stalli gialli, destinati ai residenti, tornerà ad essere riservata e gli stalli blu, torneranno ad essere a pagamento tranne che, dove previsto, per chi risiede o è domiciliato nei rispettivi ambiti in possesso del pass. Viene ripristinato anche il servizio di controllo del divieto di sosta in occasione della pulizia delle strade.

Resteranno in vigore deroghe specifiche per persone che operano nel settore sanitario e sociosanitario dell’emergenza e si manterrà la sospensione di Area B per i diesel euro 4 fino a nuovo provvedimento, in coerenza con il provvedimento assunto dalle Regioni del bacino padano.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.