Scippa sei donne in mezz'ora a Milano, arrestato 23enne

Lombardia

Il ragazzo è stato individuato lungo via Lodovico il Moro grazie alle descrizioni dei testimoni. Quando ha visto i carabinieri ha tentato la fuga lanciandosi nel Naviglio

Un ragazzo di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver rapinato sei donne a Milano nel giro di 30 minuti. I furti, avvenuti ieri pomeriggio, si sono concentrati nella zona tra il quartiere Giambellino e i Navigli, dove poi è stato bloccato dai militari. Dopo le segnalazioni di diverse vittime, il ragazzo, di origine egiziana, è stato individuato lungo via Lodovico il Moro grazie alle descrizioni dei testimoni. Quando ha visto i carabinieri ha tentato la fuga lanciandosi nel Naviglio ma è stato raggiunto sulla riva della "Canottieri Milano".

Ferite due anziane

Tra le vittime, due anziane sono rimaste ferite. La più grave è una pensionata che è stata spinta e ha riportato la fratturata della clavicola sinistra e una commozione cerebrale. Secondo i medici non è in pericolo di vita ma la sua prognosi è di 30 giorni.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.