Mezzanino, pastore rapinato: banditi fuggono con agnelli e pecore

Lombardia
©Ansa

L'uomo gestisce un gregge di circa 900 ovini, di proprietà di un allevatore di Linarolo. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri

Un pastore è stato rapinato la scorsa notte a Mezzanino, nel Pavese, sull'argine del fiume Po, da quattro banditi che sono poi fuggiti con una ventina di agnelli e alcune pecore. Al momento dell'agguato, era circa l'una e mezza, il pastore, un 51enne romeno, stava dormendo.

L'intervento dei carabinieri

L'uomo gestisce un gregge di circa 900 ovini, di proprietà di un allevatore di Linarolo (Pavia). Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri, che hanno avviato le indagini per risalire agli autori della rapina. Il pastore non è rimasto ferito.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.