Covid Milano, nella città metropolitana 375 nuovi casi

Lombardia

Così le altre province: 218 a Bergamo, 203 a Brescia, 149 a Monza e Brianza, 75 a Como, 49 a Mantova, 46 a Lecco, 33 a Cremona, 36 a Sondrio, 29 a Pavia, 23 a Lodi e 13 a Varese

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Sono 375 i casi rilevati nelle ultime ore nella città metropolitana di Milano, mentre in Lombardia con 30.249 tamponi effettuati, sono 1.287 i nuovi positivi con il tasso di positività in crescita al 4.2%. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

17:50 - In Lombardia 1.287 nuovi casi, 375 a Milano

Con 30.249 tamponi effettuati, sono 1.287 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in crescita al 4.2% (ieri 3.6%). Crescono i posti letto occupati in terapia intensiva (+6, 542) mentre calano negli altri reparti (-113, 3.290). I decessi sono 23 per un totale complessivo di 32.945 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 375 i casi nella città metropolitana di Milano, 218 a Bergamo, 203 a Brescia, 149 a Monza e Brianza, 75 a Como, 49 a Mantova, 46 a Lecco, 33 a Cremona, 36 a Sondrio, 29 a Pavia, 23 a Lodi e 13 a Varese.

14:31 - A Milano in tanti al parco e al ristorante

In tanti i milanesi si sono riversati nei parchi cittadini nella prima, assolata domenica in zona gialla a Milano. In molti anche al ristorante, rigorosamente all'aperto, nei luoghi dalla Movida, dalla Darsenaa a corso Garibaldi e Porta Venezia e non solo ma senza che per il momento si siano verificate situazioni critiche, secondo quanto riferiscono gli agenti della Polizia locale.

12:54 – Piccolo Teatro riapre domani dopo sei mesi

Dopo sei mesi di silenzio, il Piccolo Teatro di Milano ha voluto far precedere la riapertura del sipario, che avverrà martedì 4 maggio con la prima nazionale di Ladies Football Club, da una sorta di anteprima, quattro giorni (dal 27 aprile) di prove aperte e un'installazione sonora dei podcast di "Abbecedario per il mondo nuovo", un segno per rimarcare il difficile passaggio, grazie al quale i teatri torneranno a respirare all'unisono con la città. La settimana di "vigilia" culminerà domani al Teatro Strehler, alle 19 e 30, in un momento di incontro dal titolo 'A questa comunità abbiamo dato il nome di polis', un progetto di drammaturgia collettiva coordinato da Paolo Di Paolo, interpretato da Sonia Bergamasco, Leda Kreider, Laura Marinoni e accompagnato dalle composizioni estemporanee di Enrico Intra, eseguite, per l'occasione, in duo con Margherita Carbonell, allieva di contrabbasso dei Civici Corsi di jazz. "Il prossimo 3 maggio è un passaggio cruciale nella vita del nostro teatro e della città tutta - commenta il direttore Claudio Longhi - una data che ci parla del desiderio di ripartire e, dopo mesi di forzate solitudini domestiche, ci riporta alla consuetudine dell'incontro - in uno spazio pubblico - con l'altro, al piacere della relazione sociale. Una data così significativa necessitava di una cura particolare - di un "rito" appositamente pensato per questo momento. Un rito che celebrasse i valori della condivisione, dell'amicizia, del dialogo. Un ponte ardito per sfuggire ai nostri isolamenti e ricongiungerci finalmente alla realtà, affidandoci allo sguardo dei nostri simili. Una sinfonia di voci, melodie e pensieri per ritrovare il calore della comunità. Un momento di condivisione per scoprire e fare esperienza del significato profondo di essere polis".

11:20 - Carabinieri interrompono festa in casa a Milano

Sei ragazzi, studenti universitari fuori sede, di età compresa tra i 20 ed i 29 anni, sono stati sanzionati dai carabinieri perché avevano organizzato la notte scorsa un a festa in un appartamento di corso Lodi a Milano. I militari sono giunti sul posto dopo una segnalazione di schiamazzi all'interno dell'appartamento affittato da uno di loro Sempre questa notte, a San Donato Milanese, i militari sono intervenuti per disperdere un assembramento. Sono stati identificati in 15, tutti giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni che sono stati sanzionati per violazione del "coprifuoco". E' stato anche denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e sanzionato per mancato uso dei dispositivi di protezione individuale un 23enne italiano che, invitato ad indossare la mascherina , ha offeso i carabinieri.

11:09 – Controlli anti-Covid, chiusi tre locali a Milano

Sono stati tre gli esercizi commerciali chiusi per cinque giorni dagli agenti della Questura d Milano per l'inosservanza delle norme contro la diffusione del covid nella giornata di ieri. Il primo è stato un circolo di Quarto Oggiaro dove sono state trovate sei persone che pranzavano al chiuso. Il secondo è stato un ristorante in via Varanini dove stavano pranzando altrettante persone. L'ultimo in via Morosini: erano in 13 all'interno di un ristorante che cucina sushi. Tutti gli avventori sono stati sanzionati, così come i titolari mentre i locali sono stati chiusi per cinque giorni.

8:23 - In provincia di Milano 600 casi

Con 59.144 tamponi effettuati, sono 2.139 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in calo al 3.6% (ieri 4.1%). Continua il calo dei ricoveri sia in terapia intensiva (-14, 536) che negli altri reparti (-92, 3.403). I decessi sono 52 per un totale complessivo di 32.922 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 600 i casi nella città metropolitana di Milano, 261 a Varese e a Monza e Brianza, 232 a Brescia, 163 a Bergamo, 160 a Como, 114 a Mantova, 89 a Pavia, 81 a Lecco, 65 a Cremona, 38 a Sondrio e 36 a Lodi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.