Covid Milano, in provincia sono 306 i nuovi contagi

Lombardia
©Getty

Per quanto riguarda le altre province: 76 a Monza e Brianza, 67 a Varese, 64 a Brescia, 42 a Bergamo, 26 a Mantova, 10 a Lecco, 8 a Como e Cremona, 7 a Pavia, 3 a Sondrio e 0 a Lodi

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Con 15.287 tamponi effettuati, sono 637 i nuovi casi in Lombardia, con il tasso di positività stabile al 4,1% (ieri 4.2%). Per quanto riguarda le province, sono 306 i casi nella città metropolitana di Milano, di cui 104 a Milano città (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

18:22 – In provincia di Milano 306 casi

Con 15.287 tamponi effettuati, sono 637 i nuovi casi in Lombardia, con il tasso di positività stabile al 4,1% (ieri 4.2%). Calano sia i posti letto occupati in terapia intensiva (-7, 535) che negli altri reparti (-75, 3.215). I decessi sono 28 per un totale di 32.973 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 306 i casi nella città metropolitana di Milano, di cui 104 a Milano città, 76 a Monza e Brianza, 67 a Varese, 64 a Brescia, 42 a Bergamo, 26 a Mantova, 10 a Lecco, 8 a Como e Cremona, 7 a Pavia, 3 a Sondrio e 0 a Lodi.

11:32 - Pregliasco: “In 14 giorni vedremo effetti assembramenti”

Gli effetti dei comportamenti troppo rilassati visti nel fine settimana appena trascorso, inclusi i festeggiamenti in piazza per lo scudetto, "li vedremo da metà maggio in poi, un possibile incremento di casi temo ci sarà, ma spero sia solo una leggera onda di risalita e non un'ondata vera e propria". Così, ad Agorà su Rai 3, Fabrizio Pregliasco, virologo presso l'Università degli Studi di Milano, membro del Comitato tecnico-scientifico della Regione Lombardia, preoccupato dalle "situazioni che abbiamo visto, come feste in b&b, in casa, in affittacamere". Speriamo, ha precisato il direttore sanitario dell'Ircss Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, "che la velocità delle vaccinazioni ci aiuti e speriamo in una meteorologia clemente, senza sbalzi termici e con una buona insolazione che, come abbiamo visto lo scorso anno, aiuta. Ciò non significa che il virus in estate diventi più buono ma le condizioni di contagio si riducono". Ad oggi, ha concluso, "i dati per fortuna sono buoni e i 144 decessi di ieri sono il minimo registrato da 7 mesi a questa parte. Questo è un tesoretto che ci siano guadagnati con le chiusure ma l'andamento è ancora di abbassamento lento e non inesorabile”.

9:07 - Ginnastica per anziani in streaming contro isolamento

Ginnastica per anziani in diretta streaming: è l'idea smart e solidale della Cooperativa Comin, un mix che coniuga socialità, tecnologia e attività fisica, per mantenere l'autonomia anche in questo periodo di pandemia. Tutto è nato dalla chiusura, causa Covid, delle due 'Case del Tempo' milanesi gestite dalla Cooperativa, comunità diurne dedicate a persone anziane autosufficienti (anche solo parzialmente). Il Covid-19 ne ha temporaneamente sospeso le attività, ma operatori e ospiti non si sono arresi: 40 persone dai 60 agli 88 anni, per 4 volte alla settimana, seguono un'ora di lezione in diretta su una piattaforma informatica, mentre altre 120 ricevono due volte alla settimana due lezioni via audio, sempre diverse, da seguire con il telefono attraverso un gruppo WhatsApp. E chi era senza un telefono adeguato? "Abbiamo consegnato, previa telefonata, un libretto che descrive un programma di massima di attività fisica dedicata alla terza età" spiegano dalla cooperativa.

8:58 - A Milano da ceste sospese a incursioni artistiche 

Le bolle per i bambini e la danza indiana, la parata sui trampoli e le percussioni afrobrasiliane: nemmeno le previsioni incerte prima e la pioggia poi hanno fermato le 'incursioni artistiche' che, nel weekend tra il 30 aprile e ieri, hanno invaso i quartieri di Dergano e Bovisa, dove a inizio anno è nato il festival dell'arte diffuso e organizzato dal basso, che alla seconda edizione si è allargato alle zone limitrofe di Maciachini, Bruzzano e del Parco Nord. "Per tentare di superare l'isolamento e l'immobilismo in cui da tempo si trova il settore, ma anche per rinforzare il senso di comunità attraverso creatività e bellezza, nel periodo di Carnevale - raccontano gli organizzatori, residenti nella periferie Nord di Milano - un gruppo di abitanti dei due quartieri ha organizzato brevi spettacoli e performance estemporanee nei cortili dei condomini e negli spazi pubblici della città, a beneficio di tutti". L'esperimento - fatto di brevi performance nei cortili dei condomini e in spazi aperti dove mantenere le distanze - è andato talmente bene che si è deciso di replicarlo sia "per donare bellezza" sia "per sostenere gli artisti e le artiste fermi da più di un anno". Il festival è nato dalle stesse persone che, durante il primo lockdown, diedero vita al fenomeno - poi replicato in altre città - delle ceste solidali. Se quelle contenevano beni alimentari, "con le Incursioni Artistiche intendiamo offrire ai nostri quartieri piccole ceste di cultura e bellezza, cibo altrettanto importante per l'anima e la mente". "Organizzare queste Incursioni Artistiche è per noi - spiegano ancora gli organizzatori - una rivendicazione e un gesto simbolico di cura per la comunità in cui viviamo". Cura che si è riscontrata nell'organizzazione, con limiti ben precisi per rispettare le regole anti contagio: per ogni spettacolo, solo 4 nuclei familiari, posizionati a una distanza minima di due metri. Nessuna pubblicità, per non correre il rischio di assembramenti, e un meccanismo di prenotazione che hanno tenuto insieme sicurezza e spettacolo dal vivo. 

7:01 - In provincia di Milano sono 375 i casi

Con 30.249 tamponi effettuati, sono 1.287 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in crescita al 4.2%. Crescono i posti letto occupati in terapia intensiva (+6, 542) mentre calano negli altri reparti (-113, 3.290). I decessi sono 23 per un totale complessivo di 32.945 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 375 i casi nella città metropolitana di Milano, 218 a Bergamo, 203 a Brescia, 149 a Monza e Brianza, 75 a Como, 49 a Mantova, 46 a Lecco, 33 a Cremona, 36 a Sondrio, 29 a Pavia, 23 a Lodi e 13 a Varese.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.