Desio, accoltellò al petto amico: arrestato dai carabinieri

Lombardia
©Ansa

La vittima, uscita dal coma, aveva raccontato di essersi ferito da solo cadendo dalla bicicletta. Un racconto smentito dalle immagini di una telecamera che aveva ripreso l'arrestato mentre fuggiva impugnando un coltello

A Desio, in provincia di Monza e Brianza, i carabinieri hanno arrestato un 31enne di origini moldave, pregiudicato con l'accusa di tentato omicidio ai danni di un connazionale di 37. Il delitto è maturato nel corso di un incontro tra connazionali per l'acquisto di un auto.

La ricostruzione dei fatti

Si erano dati appuntamento in sei nel parcheggio di un supermercato di Desio alla fine di ottobre. Nel gruppo era nata una discussione e uno dei moldavi era stato raggiunto da una coltellata al petto che gli aveva sfiorato il cuore. L'uomo era stato portato in ospedale e lasciato al pronto soccorso. Un intervento di sette ore gli aveva salvato la vita.

Le indagini

I carabinieri hanno analizzato le telecamere di sorveglianza e identificato tutti i presenti i quali avevano riferito tutti che uno sconosciuto aveva aggredito il loro amico. Anche la vittima, uscita dal coma, aveva raccontato di essersi ferito da solo cadendo dalla bicicletta. Un racconto smentito dalle immagini di una telecamera che aveva ripreso l'arrestato mentre fuggiva impugnando un coltello.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.