Covid Milano, in provincia 531 casi: 214 nel capoluogo

Lombardia
©Getty

Per quanto riguarda le altre province: 310 a Brescia, 221 a Varese, 162 a Monza e Brianza, 154 a Mantova, 153 a Como, 129 a Pavia, 114 a Bergamo, 98 a Cremona, 85 a Lecco, 49 a Sondrio e 30 a Lodi

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Con 49.417 tamponi effettuati sono 2.095 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in crescita al 4.2% (ieri 3.5%).  Per quanto riguarda le province, sono 531 i nuovi positivi nella città metropolitana di Milano, di cui 214 a Milano città (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

19:06 - A Milano piattaforma per accedere al bonus taxi 2021

È online sul sito del Comune di Milano la nuova piattaforma che consente di iscriversi al Bonus Taxi 2021, che permette di utilizzare il servizio di auto pubbliche con un'agevolazione fino al 50% dell'importo della corsa. Il servizio entrerà in funzione all'inizio di maggio: il sistema è affidato a Telepass e il cittadino beneficiario del servizio ha bisogno solo della tessera sanitaria con il numero di codice fiscale, mentre per i taxi si deve scaricare una app. Come previsto dal decreto ministeriale potranno beneficiare del bonus taxi 2021 cittadini residenti a Milano con mobilità fisica ridotta, con patologie accertate, anche temporanee, anche accompagnate; le persone affette da patologie accertate e persone soggette a terapie salvavita. Inoltre possono beneficiare del bonus persone appartenenti a nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall'emergenza epidemiologica. Il Comune di Milano nel 2020 attraverso il bonus taxi ha permesso di fare oltre 40 mila corse a prezzo agevolato tra il 18 agosto e il 15 gennaio, al momento la dotazione economica è di circa 3 milioni di euro ed è utilizzabile, anche sui veicoli Ncc (auto pubblica a noleggio con conducente), fino a dicembre 2021. "Il bonus taxi è molto apprezzato dai cittadini - ha dichiarato l'assessore alla Mobilità Marco Granelli -, per questo siamo convinti che con questa modalità di accesso semplificata e protratta nel tempo potrà allargare la platea dei cittadini che lo useranno".

Le sigle sindacali dei tassisti milanesi, che sono state ascoltate in commissione al Comune di Milano, chiedono però all'amministrazione comunale, oltre ai buoni taxi, anche di "finalizzare il protocollo anti abusivismo realizzato in collaborazione con la prefettura - come ha spiegato Claudio Severgnini, presidente di Tam, Tassisti artigiani milanesi - che è in una situazione di stallo da ormai due anni" e di collocare una rete "di bagni pubblici in città dedicati ai tassisti". L'assessore alla Mobilità, Marco Granelli, ha ricordato che in città ci sono "254 servizi igienici pubblici funzionanti e non da oggi, di cui 107 in metropolitana, nelle stazioni, di cui 50 automatici, altri sono gestiti da terzi. In superficie ce ne sono 147, di cui 72 in struttura e 75 chimici. A Milano ci sono complessivamente 121 bagni pubblici aperti 24 ore su 24". Ma il centrodestra va all'attacco: "è arrivato il momento di trovare una soluzione definitiva a un problema che non deve essere da campagna elettorale, ma di ordine pratico. In città, ai capolinea dei mezzi Atm devono essere realizzati bagni pubblici da far utilizzare solo agli operatori della strada: tassisti, autisti e tramvieri, operatori Ama", ha commentato il consigliere di Forza Italia, Alessandro De Chirico.

 

18:15 - In provincia di Milano 531 casi

Con 49.417 tamponi effettuati sono 2.095 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in crescita al 4.2% (ieri 3.5%). Continua il calo dei ricoverati sia in terapia intensiva (-8, 667) che negli altri reparti (-117, 4.522). I decessi sono 72 per un totale complessivo di 32.458 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 531 i nuovi positivi nella città metropolitana di Milano, di cui 214 a Milano città, 310 a Brescia, 221 a Varese, 162 a Monza e Brianza, 154 a Mantova, 153 a Como, 129 a Pavia, 114 a Bergamo, 98 a Cremona, 85 a Lecco, 49 a Sondrio e 30 a Lodi.

11:22 - Operativo nuovo presidio vaccinale dell’Aeronautica militare a Milano

“È operativo da ieri mattina un nuovo Presidio Vaccinale della Difesa (Pvd) a Milano, presso il Comando della 1/a Regione Aerea dell'Aeronautica Militare, nell'ambito del supporto che le forze armate stanno assicurando su tutto il territorio nazionale alle autorità sanitarie locali". È quanto si legge in un comunicato del ministero della Difesa. Il nuovo sito per le vaccinazioni Covid-19, organizzato su sei postazioni aperte dalle 8 alle 14 dal lunedì al venerdì, è interamente gestito da personale medico ed infermieristico dell'Aeronautica Militare, che da alcuni giorni è impegnato anche nelle vaccinazioni a domicilio per anziani, persone non trasportabili e vulnerabili.

7:06 - In provincia di Milano 454 casi: 200 in città

Con 46.901 tamponi effettuati: è di 1.670 il numero di casi percentuali registrati in Lombardia, una percentuale in discesa al 3,5%. Stabili i ricoveri: in terapia intensiva scendono sotto quota 700 (sono 675) e negli altri reparti arrivano a 4.639, in aumento di 16. È di 67 il numero dei morti che porta il totale decessi da inizio pandemia a 32.386. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 454 casi, di cui 200 in città, a Varese 291, a Como 194, a Brescia 174, 129 a Monza a Bergamo 108, 78 a Pavia, 53 a Lecco, 36 a Lodi, 30 a Cremona e 11 a Sondrio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.