Monza, trovate e restituite due porticine di un tabernacolo del '700 rubate

Lombardia

Le due opere, dipinte a olio su rame, raffigurano "San Adriano di Nicomedia con la Sacra Famiglia in Gloria e Santi in convegno che contemplano la Madonna in Gloria e la Trinità"

Due porticine di un tabernacolo del '700 rubate sono state ritrovate e restituite dai carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Monza. Le due porticine, dipinte a olio su rame, raffigurano "San Adriano di Nicomedia con la Sacra Famiglia in Gloria e Santi in convegno che contemplano la Madonna in Gloria e la Trinità".

L'operazione

L'indagine è cominciata nel febbraio del 2020 quando il titolare di una nota casa d'aste bresciana si è presentato negli uffici del Nucleo monzese per consegnarle, dopo aver saputo che erano state segnalate sull'account Twitter della trasmissione "Chi l'ha visto" di Rai 3 come rubate dalla Chiesa dell'Annunziata a Lodrone di Storo (Trento). I militari del Nucleo hanno verificato la presenza dei beni nella "Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti", database gestito dal Comando TPC, e hanno scoperto che queste porticine del tabernacolo erano state rubate dalla chiesa trentina il 27 dicembre del 2008. Le indagini hanno confermato che i dipinti erano stati messi in vendita da un cinquantenne della provincia di Brescia che è stato denunciato per ricettazione alla Procura lombarda. Le due opere d'arte sono state restituite alla Chiesa.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.