Milano, adescò minorenne in chat: condanna a oltre 6 anni

Lombardia

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l'uomo, un 50enne di Como, aveva nei suoi dispositivi informatici moltissime foto e filmati pedopornografici, che avrebbe anche condiviso con almeno altri 60 uomini

Un 50enne di Como è stato condannato a sei anni e 4 mesi di reclusione per i reati di detenzione e cessione di materiale pedopornografico e per adescamento ai danni di una minore. La sentenza è stata emessa con rito abbreviato dal gup di Milano Stefania Pepe, che ha accolto la richiesta del pm Giovanni Tarzia. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l'uomo aveva nei suoi dispositivi informatici moltissime foto e filmati pedopornografici, che avrebbe anche condiviso con almeno altri 60 uomini. Inoltre, in una chat di un social network l'uomo avrebbe adescato una ragazza minorenne costringendola a compiere degli atti sessuali e facendosi inviare foto e video.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.