Covid, in Lombardia 4.884 nuovi casi su 61.469 tamponi eseguiti

Lombardia
©Fotogramma

Restano sostanzialmente stabili i ricoveri: sono infatti 852 i pazienti in terapia intensiva (4 più di ieri) e 7.124 negli altri reparti (+13)

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

Con 61.469 tamponi eseguiti, è di 4.884 il numero di nuovi casi di coronavirus registrati in Lombardia, una percentuale dunque del 7,9. Restano sostanzialmente stabili i ricoveri mentre è di 102 il numero dei decessi. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

19:17 - Al via campagna massiva in paese bergamasco

E' partita oggi la fase massiva della campagna di vaccinazione a Valgoglio, centro di 600 abitanti della Bergamasca. Entro domani sera sarà vaccinato contro il Covid il 60% della popolazione del paese, ovvero tutti quelli che hanno aderito alla campagna straordinaria chiesta e ottenuta dal Comune per contrastare la crescita preoccupante dei contagi. In totale una platea potenziale di 408 cittadini che saranno vaccinati principalmente con AstraZeneca, ma anche con Moderna. In azione, anche con un camper apposito, l'Asst Bergamo Est e un nutrito gruppo di volontari. Gli over 80 saranno invece raggiunti nelle loro case. Il primo ad essere vaccinato (con AstraZeneca) è stato il sindaco Angelo Bosatelli, visibilmente commosso. Proprio in questi giorni, un anno fa, il primo cittadino era infatti ricoverato in ospedale a seguito delle conseguenze del Covid-19. Bosatelli ha anche voluto donare a ogni cittadino vaccinato un vasetto di primule, il fiore simbolo della campagna vaccinale nazionale e segno di rinascita.

18:24 - In Lombardia 4.884 nuovi casi, ricoveri stabili

Con 61.469 tamponi eseguiti, è di 4.884 il numero di nuovi casi di coronavirus registrati in Lombardia, una percentuale dunque del 7,9. Restano sostanzialmente stabili i ricoveri: sono infatti 852 in terapia intensiva (4 più di ieri) e 7.124 negli altri reparti (+13). E' di 102 il numero dei decessi che porta il totale da inizio pandemia a 30.387. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 1.285 casi, 941 a Brescia, 525 a Monza e in Brianza, 375 a Bergamo, 361 a Varese, 321 a Como, 216 a Mantova, 215 a Cremona, 194 a Pavia, 170 a Lecco, 97 a Sondrio e 74 a Lodi.

16:56 - Vaccini, nel Comasco sindaco-autista per farli a domicilio

Dove non arriva l'organizzazione sanitaria, arriva quella del sindaco in prima persona. Accade a Capiago Intimiano, comune a cavallo tra Como e Cantù dove questa mattina il sindaco Emanuele Cappelletti ha fatto da autista per uno dei tre equipaggi con medico e infermiere, che hanno vaccinato a domicilio, ciascuno, dieci pazienti allettati o impossibilitati a muoversi. Ieri non c'erano nemmeno i tre infermieri, ma è bastato fare un appello, sempre a cura del Comune, e questa mattina se ne sono presentati sei. Ogni equipaggio era composto da autista, infermiere e medico di medicina generale: dopo la somministrazione del vaccino Moderna l'infermiere si fermava a valutare eventuali reazioni del paziente, mentre l'equipaggio raggiungeva l'abitazione successiva. "Devo dire grazie medici, alla croce rossa, alla protezione civile, e a tutti i volontari" ha detto il sindaco Cappelletti, che è già al lavoro per programmare un'altra giornata di vaccinazioni a domicilio, oltre a quella già prevista per la seconda dose. 

13:12 - A Viggiù seconda dose per la popolazione

Un capannone sportivo con all'interno sedie di plastica bianca a "distanza di sicurezza" l'una dall'altra, per ricevere la seconda dose del vaccino 'Moderna': è stato organizzato così il campo vaccini di Viggiù, comune in provincia di Varese divenuto "simbolo" di una campagna vaccinale di massa, a seguito di un focolaio sviluppatosi tra la popolazione durante il mese di febbraio e che per decisione di Regione Lombardia è rientrato nel piano vaccinale straordinario. Oggi saranno vaccinate "oltre 740 persone, ha spiegato la dottoressa Ester Poncato, coordinatrice dell'attivita del centro vaccinale di Viggiù per ATS Insubria, "per un totale di 1470 persone in due giorni, dato che ormai siamo entrati a pieno regime rispetto la prima dose, dove operammo in tre giorni". Le prenotazioni, eseguite direttamente tramite Ats "hanno funzionato benissimo, i cittadini hanno ricevuto la convocazione e quando si presentano nel loro file informatico è presente anche l'anamnesi", ha proseguito la responsabile del campo vaccini, "così come gestiamo anche i tamponi sia a Varese che Como". Sono 54 "i domiciliari che verranno effettuati con la presenza di un'automedica pronta ad intervenire in caso di emergenza", ha aggiunto Poncato". 

10:37 - Incita cliente a violare norme, sanzionato barista

Il titolare di un bar a Busto Arsizio è stato sanzionato e costretto alla chiusura del locale per sette giorni per decisione del Questore di Varese, per aver violato più volte le disposizioni anti Covid e per aver fomentato un cliente ubriaco ad aggredire i poliziotti, a Busto Arsizio (Varese). Il provvedimento è stato emesso a seguito di un intervento della pattuglia fuori dal locale, dove un uomo in evidente stato di ebbrezza alcolica che, dopo essersi rifiutato di indossare la mascherina ed esibire i documenti, ha tentato di aggredire gli agenti incitando gli altri clienti a fare altrettanto. A dare man forte all'uomo anche il titolare del bar. Nel pomeriggio, durante un altro controllo, gli agenti avevano già richiamato lo stesso titolare perché invitasse i clienti a non consumare nei pressi del locale le bevande alcoliche vendute d'asporto, come avvenuto diverse altre volte nel corso dell'anno. Nel gennaio scorso, in occasione di un presidio di protesta organizzato da associazioni di commercianti, davanti al locale erano anche stati accesi fumogeni e intonati cori contro il Governo e i politici.

7:58 - In Lombardia 5.077 nuovi contagi su 60.804 tamponi

Nelle ultime ore in Lombardia si sono registrati 5.077 nuovi contagi a fronte di 60.804 tamponi processati, il rapporto tre test effettuati e casi positivi è dell'8,3%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 848, quelli negli altri reparti sono 7.111 mentre i decessi sono 100, per un totale complessivo di 30.285 morti in regione dall'inizio della pandemia. Nella provincia di Milano si registrano 1.460 i nuovi casi, di cui 625 nel capoluogo, 696 nella provincia di Brescia, 548 in quella di Monza e Brianza, 472 Varese, 427 Como, 317 Bergamo, 287 Mantova, 262 Pavia, 189 Cremona, 171 Lecco, 84 Lodi e 66 nella provincia di Sondrio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.