Milano, ubriaco al volante: danneggia auto e aggredisce agenti

Lombardia
©Ansa

È accaduto la scorsa notte in via Cittadini, dove l'auto, una Volvo, ha tamponato un taxi

A Milano un uomo, ubriaco alla guida, prima ha tamponato un taxi scappando, poi ha danneggiato sbandando alcune auto in sosta e alla fine, dopo essere stato raggiunto dalla polizia, ha aggredito gli agenti finendo per essere arrestato. È accaduto la scorsa notte in via Cittadini, dove l'auto, una Volvo, ha tamponato il taxi.

La vicenda

Dopo la fuga, il conducente, un 20enne albanese, con precedenti, si è schiantato contro un marciapiede. Lì è stato raggiunto dal taxista, che ha cercato di farlo scendere dal veicolo ma lui si è chiuso dentro, urlando e suonando il clacson. All'arrivo della polizia che ha rotto un vetro, è uscito e ha aggredito gli agenti. Portato al Policlinico, non è rimasto calmo neanche con i medici e alla fine è stato sedato in stato di fermo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.