Covid Milano, in provincia sono 1.094 i nuovi contagi

Lombardia
©Getty

A seguire le seguenti province: Brescia (902), Monza e Brianza (470), Bergamo (314), Pavia (222), Como (197), Mantova (182), Lecco (144), Varese (137), Cremona (117), Sondrio (78) e Lodi (58)

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Con 46.150 tamponi effettuati, sono 4.003 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività stabile all'8,6% (ieri 8,5%). Per quanto riguarda le province, è sempre la Città metropolitana di Milano la più colpita con 1.094 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

18:05 – In provincia di Milano 1.094 casi

Con 46.150 tamponi effettuati, sono 4.003 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività stabile all'8,6% (ieri 8,5%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+15, 806) e negli altri reparti (+35, 6.926). I decessi sono 90 per un totale complessivo di 29.799 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, è sempre la Città metropolitana di Milano la più colpita con 1.094, seguita da Brescia (902), Monza e Brianza (470), Bergamo (314), Pavia (222), Como (197), Mantova (182), Lecco (144), Varese (137), Cremona (117), Sondrio (78) e Lodi (58).

16:26 - Milano domenica rossa,poca gente in Darsena e centro

Nella prima domenica in zona rossa le strade di Milano appaiono semi deserte, con poche persone in giro. Alla Darsena e lungo i Navigli le pochissime persone a passeggio si godono il sole lungo il canale d'acqua, sotto lo sguardo di Polizia e vigili urbani che controllano la situazione. Via Torino, una delle vie commerciali più nota di Milano, appare quasi deserta, con le serrande dei negozi quasi tutte abbassate. Stesso panorama in piazza Duomo e lungo corso Vittorio Emanuele dove le poche persone a passeggio si concedono un caffè da asporto in Galleria o un acquisto in libreria.

11:20 - Sei al ristorante a Milano, multa a clienti e titolare

Erano a cena al ristorante nonostante il coprifuoco e la zona rossa e il titolare, già sorpreso a tenere aperto e già multato, ha scelto di non abbassare la saracinesca probabilmente per non essere 'stritolato' dalla crisi dovuta al Covid. A scoprire che il locale era aperto, come se nulla fosse, è stata la polizia ieri sera durante i controlli antiassembramento a Milano. Attorno alle 20:50, in un bistrot in via Solari, gli agenti hanno trovato sei clienti, due a un tavolo e gli altri quattro a un altro tavolo intenti a cenare. Tutti sono stati sanzionati e anche il proprietario che ha spiegato alle forze dell'ordine, nonostante una multa di qualche giorno fa, di aver deciso di andare avanti a lavorare. I poliziotti inoltre hanno monitorato piazza Duomo e corso Como e su 230 persone fermate, a 30 , in gran parte giovani, è stato contestata la violazione delle norme anti contagio: o erano fuori comune, o fuori casa nonostante il divieto o senza mascherina. Infine, in seguito a una segnalazione, attorno alle 19:30 in via Cagliero, in un appartamento in affitto, hanno trovato un party di otto amici: ovviamente una sanzione a ciascuno per aver violato le misure contemplate dall'emergenza Coronavirus.

8:02 - In provincia di Milano 1.335 casi

Con 56.383 tamponi effettuati, sono 4.810 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività stabile all'8,5%. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+3, 791) e negli altri reparti (+95, 6.891). I decessi sono 78 per un totale complessivo 29.709 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, è sempre la Città metropolitana di Milano la più colpita con 1.335, seguita da Brescia (757), Monza e Brianza (588), Varese (355), Como (316), Bergamo (338), Cremona (239), Mantova (236), Pavia (227), Lecco (159), Sondrio (94) e Lodi (77).

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.