Brugherio, botte e abusi sessuali su compagna: preso

Lombardia
©Ansa

A quanto emerso l'uomo, non appena iniziata la convivenza con la donna, è divenuto via via più aggressivo e possessivo

Un uomo di 28 anni, di origini dominicane, è stato arrestato dai carabinieri a Brugherio (Monza), con l'accusa di maltrattamenti, lesioni e violenza sessuale ai danni della giovane compagna.

La vicenda

A quanto emerso l'uomo, non appena iniziata la convivenza con una connazionale di poco più giovane, nel dicembre del 2020, è divenuto via via più aggressivo e possessivo, insultandola e aggredendola con ogni pretesto anche in pubblico, accusandola di averlo tradito, per altro senza alcun motivo. Se lei si ribellava, reagiva picchiandola ferocemente e in più di un'occasione abusando sessualmente di lei, fin quando la giovane ha trovato il coraggio di denunciarlo.

Le indagini

A seguito delle indagini dei carabinieri, attivato il Codice Rosso, il gip di Monza ha emesso per il 28 enne un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. I carabinieri lo hanno prelevato a casa di un'altra donna dalla quale si era trasferito dopo la denuncia della ex compagna.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.