Covid Lombardia, oggi 4.810 casi. Tasso di positività all'8,5%

Lombardia
©Fotogramma

In terapia intensiva ci sono 791 pazienti mentre in totale i ricoverati con sintomi sono 6.891

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

Sono 4.810 i nuovi contagi registrati in Lombardia su 56.383 tamponi effettuati. In terapia intensiva ci sono 791 pazienti mentre in totale i ricoverati con sintomi sono 6.891 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:19 - Vaccini, problemi prenotazioni anche a Como e Monza

Non solo a Cremona, anche a Monza e a Como un malfunzionamento delle prenotazioni per il vaccino anti covid gestite da Aria, la società di Regione Lombardia, ha causato un vuoto di centinaia di persone, appartenenti per lo più al mondo della scuola, che non si sono presentate dato che non avevano ricevuto alcun sms per l'appuntamento. All'Asst Lariana erano pronte circa 700 dosi ma questa mattina si sono presentati solo in 16 e quindi l'ospedale Sant'Anna di Como ha fatto ricorso agli elenchi degli aventi diritto per una chiamata all'ultimo momento e, nel pomeriggio, sono state circa 250-300 le persone vaccinate con AstraZeneca. A Monza c'erano invece 400 prenotazioni per il personale scolastico che questa mattina non sono state utilizzate al San Gerardo, come ha reso noto Asst Monza. Per garantire il massimo dell'erogazione possibile, ha spiegato la direzione ospedaliera, sono state utilizzate liste interne di asili, Protezione Civile, volontari Auser fornite da Ats Brianza, e vaccinato personale scolastico che si è autopresentato, d'intesa con l'Ats e la Dg Welfare che è stata avvisata della problematica. "Ringrazio il nostro personale per essersi distinto ancora una volta per grande professionalità e disponibilità - ha dichiarato Mario Alparone, Direttore Generale della Asst Monza - ci scusiamo con l'utenza per eventuali attese non dovute alla nostra volontà". 

17:00 - In Lombardia 4.810 nuovi casi su 56.383 tamponi

Con 56.383 tamponi effettuati, sono 4.810 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività stabile all'8,5% (ieri 8,4%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+3, 791) e negli altri reparti (+95, 6.891). I decessi sono 78 per un totale complessivo 29.709 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, è sempre la Città metropolitana di Milano la più colpita con 1.335, seguita da Brescia (757), Monza e Brianza (588), Varese (355), Como (316), Bergamo (338), Cremona (239), Mantova (236), Pavia (227), Lecco (159), Sondrio (94) e Lodi (77).

13:27 - Vaccini: errore in prenotazione, dosi inutilizzate a Cremona

A causa di un errore di gestione sul sistema di Aria, la società di Regione Lombardia che gestisce le prenotazioni della campagna vaccinale, questa mattina l'hub vaccinale di Cremona, in fiera, si è ritrovato praticamente deserto: medici, infermieri e volontari tutti mobilitati per garantire il numero di dosi programmato e solo 80 utenti presenti invece degli attesi 600. Così, a fronte di un buco di 500 prenotazioni, l'Asst ha iniziato a chiamare direttamente le persone e i sindaci di Cremona e dei Comuni limitrofi affinché provvedessero ad inviare una lista di persone da contattare. Obiettivo: evitare di sprecare anche una sola dose di vaccino. Ma il tam tam subito scatenatosi fra i canali istituzionali e soprattutto sui social ha in poco tempo creato il problema contrario: troppe persone all'ingresso del polo. Tanto che con il rischio caos fin troppo evidente, è stata di nuovo la stessa Asst a rilanciare un nuovo appello: "Non venite qui, aspettate di essere chiamati. Continueremo a vaccinare le persone nelle categorie previste da questa fase del Piano vaccinale e quindi over 80, insegnanti, forze dell'ordine, personale sanitario ed extraospedaliero. Presentandosi di propria volontà si contribuisce alla creazione di file e di affollamento".

7:56 - In Lombardia 5.518 nuovi casi su 64.999 tamponi

Con 64.999 tamponi effettuati, sono 5.518 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia con il tasso di positività stabile all'8,4% (ieri 8.6%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (più 2, in totale 788) e negli altri reparti (più 52, in totale 6.796). I decessi sono 80 per un totale complessivo 29.631 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, è sempre la Città metropolitana di Milano la più colpita con 1.471 nuovi casi, di cui 543 a Milano città, seguita da Brescia (909), Monza e Brianza (610), Varese (451), Como (406), Bergamo (342), Pavia (323), Mantova (267), Lecco (240), Cremona (204), Sondrio (92) e Lodi (72).

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.