Milano, operaio ferisce capocantiere con taglierino: fermato

Lombardia
©Ansa

Un operaio di 20 anni, incensurato, è stato sottoposto a fermo a San Colombano al Lambro con l'accusa di tentato omicidio

Un operaio di 20 anni, incensurato, è stato sottoposto a fermo, a San Colombano al Lambro (Milano) con l'accusa di tentato omicidio. Ad effettuare il fermo sono stati i carabinieri. Secondo quanto reso noto dai militari "l'indagato, nella decorsa serata, al culmine di una lite per motivi lavorativi, ha colpito con un taglierino al collo il suo capo cantiere, egiziano 56enne, provocandogli ferite multiple guaribili in 10 giorni". 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.