Monza, sindacalisti aggrediti da titolari cantiere

Lombardia
©Ansa

Gli operai dell'azienda sarebbero risultati privi di cartellino di riconoscimento, senza documenti Inps e impegnati su un ponteggio risultato non a norma

Due sindacalisti Cigl sono stati aggrediti tre giorni fa in un cantiere nella zona ovest di Monza, mentre erano impegnati in una campagna informativa per i lavoratori. Ad aggredirli sarebbero stati i titolari dell'azienda i cui operai sarebbero risultati privi di cartellino di riconoscimento, senza documenti Inps e impegnati su un ponteggio risultato non a norma.

La vicenda

Quando i due sindacalisti, un uomo e una donna, hanno chiesto ai lavoratori di chiamare i loro datori di lavoro, questi li avrebbero raggiunti per poi insultarli e cercare di cacciarli via fino a strappargli la mascherina dal volto. Uno dei due ha chiamato il 112, ma quando una volante delle forze dell'ordine è arrivata sul posto, i titolari se ne erano già andati.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.