Sequestrati beni per due milioni a truffatore rip deal nel Milanese

Lombardia
©Ansa

Destinatario del provvedimento, proposto dal Questore del capoluogo lombardo, un uomo con precedenti per reati contro il patrimonio, specializzato proprio nelle truffe di questo genere

La Polizia di Stato ha sequestrato immobili, terreni e una villa di lusso con piscina, statue e una sala gaming, per un valore complessivo di due milioni di euro a un truffatore "rip deal". I truffatori, nella truffa denominata "rip deal", solitamente guadagnano la fiducia di ignare vittime, che vengono agganciate sul Web e successivamente incontrate in luoghi pubblici dove vengono prospettati affari milionari ripagati, poi, con denaro falso o carta straccia. 

Il sequestro

Ieri, la Divisione Anticrimine della Questura di Milano ha eseguito un sequestro antimafia a Lainate, nel Milanese, e a Imperia nei confronti di P.L., nato nel 1978, con precedenti per reati contro il patrimonio, specializzato proprio nelle truffe "rip deal". Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale, su proposta del Questore di Milano.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.