Lissone, scoperto laboratorio per tagliare cocaina in un capannone

Lombardia

E' successo grazie alla segnalazione di un residente della zona che, avendo visto dalla finestra di casa le luci di una torcia all'interno dell'area industriale, ha pensato ad un furto e ha avvertito i carabinieri. Arrestate due persone

Scoperto un laboratorio per il confezionamento di cocaina all'interno di un capannone industriale a Lissone (Monza). E' successo grazie alla segnalazione di un residente della zona che, avendo visto dalla finestra di casa le luci di una torcia all'interno dell'area industriale, ha pensato ad un furto e ha avvertito i carabinieri. Quando i militari di Lissone e Desio sono entrati nella struttura hanno sorpreso due uomini, un 28enne e un 32enne di origini nordafricane, che tagliavano e pesavano circa un chilo di cocaina. I due sono stati arrestati, mentre la droga, assieme a circa 400 grammi tra eroina e hashish, è stata sequestrata.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.