Covid Lombardia, Fontana: "Regione resta in zona arancione rinforzato"

Lombardia

Il governatore ha specificato che la regione "secondo la valutazione settimanale della Cabina di Regia di Istituto Superiore di Sanità e Ministero della salute, dedicata al monitoraggio del rischio sanitario, ha parametri da zona arancione". Rimane però la raccomandazione "di adottare il massimo livello di mitigazione"

La Lombardia resta in zona arancione rinforzato. Lo ha comunicato il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - L'EMERGENZA IN LOMBARDIA E A MILANO).

"Già inserite ulteriori restrizioni"

Il governatore ha specificato che la regione "secondo la valutazione settimanale della Cabina di Regia di Istituto Superiore di Sanità e Ministero della salute, dedicata al monitoraggio del rischio sanitario, ha parametri da zona arancione". Rimane però la raccomandazione "di adottare il massimo livello di mitigazione. Un'iniziativa da me già adottata ieri - ha sottolineato Fontana - con la decisione di rafforzare la zona arancione, inserendo oltre alla chiusura delle scuole anche altre restrizioni, come le visite a parenti amici e lo spostamento verso le seconde case e le situazioni che generano rischi di assembramento".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.