Monza, camino di pregio dell'800 rubato in villa: due denunciati

Lombardia
©Fotogramma

Con controlli e verifiche da antiquari, si è trovato il camino in vendita sul sito internet di un antiquario di Viterbo, risultato estraneo ai fatti

I carabinieri di Monza hanno recuperato un caminetto di pregio dell'800 che era stato rubato in una villa disabitata di Sotto il Monte, nella Bergamasca nel settembre del 2019. Dopo la denuncia del proprietario, di 52 anni, i militari hanno inserito il camino in breccia nella "Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti", che è grande database di opere d'arte rubate al mondo.

I controlli

Con controlli e verifiche da antiquari, si è trovato il camino in vendita sul sito internet di un antiquario di Viterbo, risultato estraneo ai fatti. Le indagini hanno permesso di accertare che era stato venduto a lui da due italiani, che sono stati identifiati e denunciati alla procura di Bergamo per ricettazione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.