Varese, ferisce marito alla gola con coltello: arrestata pensionata

Lombardia
©Ansa

A detta del suo stesso marito e dei familiari, la donna soffrirebbe di ansia non curata da anni

A Barasso, nel Varesotto, una donna di 77 anni è stata arrestata dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio aggravato nei confronti del marito, di 81 anni, accoltellato alla gola al culmine di una lite nella loro abitazione. Il fatto è accaduto sabato notte, ma è emersa soltanto in queste ore scorse quando la donna è comparsa davanti al Gip del Tribunale di Varese per la convalida del provvedimento.

La vicenda

A detta del suo stesso marito e dei familiari, la donna soffrirebbe di ansia non curata da anni. La donna, originaria di Brescia e incensurata, a quanto emerso, avrebbe però sempre rifiutato di farsi sostenere da uno specialista. Così al culmine dell'ennesimo presunto attacco di ansia, la donna ha aggredito il coniuge sferrandogli un fendente alla gola. Lui, nonostante aver subito un primo colpo ed essersi ferito a una mano nel tentativo di proteggersi, l'ha poi disarmata e riportata alla calma in attesa dei soccorsi. Il marito, trasportato in ospedale con una grave ferita al collo che, per pochi millimetri non lo ha ucciso, è stato ricoverato in prognosi riservata ma fuori pericolo di vita. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.