Brugherio, maltrattava madre e fratellini per soldi droga: arrestato

Lombardia
©Fotogramma

Un 22enne è stato ammanettato con l’accusa di aver maltrattato per mesi la madre e i fratellini, con la minaccia di fare dei male ai due minorenni se la donna non gli avesse consegnato il denaro che chiedeva, fino a colpirli con spintoni e schiaffi sotto gli occhi della madre. Il gip di Monza ha emesso una misura cautelare nei suoi confronti

Un 22enne è stato arrestato dai carabinieri a Brugherio (nella provincia di Monza e Brianza) con l'accusa di aver maltrattato per mesi sua madre e i suoi fratellini, con la minaccia di fare dei male ai due minorenni se la donna non gli avesse consegnato il denaro che chiedeva, fino ad arrivare a colpirli con spintoni e schiaffi sotto gli occhi della madre. Alla luce di quanto emerso, il gip di Monza ha emesso nei suoi confronti una misura cautelare.

La vicenda

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, presumibilmente per problemi di dipendenza da sostanze, il 22enne avrebbe distrutto la porta di casa e alcuni giocattoli dei due fratelli, durante uno dei suoi impeti di ira che proseguivano da circa dieci mesi, arrivando a rubare in casa oggetti e gioielli per rivenderli. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.