Milano, in centinaia per i funerali di Mauro Bellugi a Sant'Ambrogio

Lombardia
©Fotogramma

Un lungo e rispettoso silenzio ha accolto l'ingresso nella Basilica del feretro, sul quale è stata posta una sciarpa nerazzurra

Oltre un centinaio, fra tifosi e appassionati di sport, tutti con la mascherina e distanziati, sono arrivati nella Basilica di Sant'Ambrogio, a Milano, per assistere al funerale di Mauro Bellugi. L'ex difensore di Inter, Bologna, Napoli, Pistoiese e della Nazionale è scomparso sabato all'età di 71 anni, compiuti il 7 febbraio. 

Il funerale

Un lungo e rispettoso silenzio ha accolto l'ingresso nella Basilica del feretro, sul quale è stata posta una sciarpa nerazzurra. Tanti i rappresentanti della storia interista, da Massimo Moratti all'ex mezzala di spinta Evaristo Beccalossi, con l'attuale società rappresentata dagli amministratori delegati Alessandro Antonello e Beppe Marotta, oltre che dal direttore sportivo Piero Ausilio. Fuori dalla Basilica, anche i tifosi della Curva Nord hanno voluto omaggiare l'ex difensore con uno striscione: "Buon viaggio, Bellugi, eroe nerazzurro".

Marotta: "Grande esempio per tutti i giovani"

"Quando una persona come Mauro Bellugi ci lascia, rimane il valore della memoria. Ha avuto un grande senso di appartenenza verso i colori nerazzurri e una grande serietà nel lavoro. Un ricordo che deve servire soprattutto ai giovani, perché Mauro è un esempio che deve essere sempre indicato anche ai ragazzi del nostro settore giovanile", le parole dell'ad dell'Inter, Beppe Marotta, al termine del funerale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.