Vaga con un'ascia per strada nel Mantovano, denunciata 31enne

Lombardia

La donna, in stato confusionale, si è sottoposta volontariamente ad accertamenti sanitari presso l'ospedale Oglio Po di Casalmaggiore (Cremona)

E' stata denunciata una donna che, in stato confusionale, vagava con un'ascia per le vie del centro di Marcaria, nel Mantovano. E' successo ieri sera: a far intervenire i carabinieri le segnalazioni al 112 di numerosi cittadini. Due pattuglie della Compagnia Carabinieri di Viadana (Mantova) hanno intercettato la donna in via Crispi e l'hanno disarmata.

La vicenda

Si tratta di una 31enne di origini albanesi domiciliata in provincia di Verona in un evidente stato confusionale, tanto che inizialmente non sapeva fornire nemmeno le generalità esatte ai militari. Accompagnata presso la caserma di Viadana è stata identificata e poi si è sottoposta volontariamente ad accertamenti sanitari presso l'ospedale Oglio Po di Casalmaggiore (Cremona). I militari l'hanno denunciata all'autorità giudiziaria per il furto dell'ascia, presa poco prima nel cortile dell'abitazione di un 74enne, in via Atiette, e per il porto abusivo di oggetti atti a offendere. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.