Covid, dal ministero arriva lo stop alla vendita di U-Mask come dispositivo medico

Lombardia

Disposto anche il ritiro dal mercato di U-Mask Model 2. La decisione è stata presa perché la certificazione dei dispositivi sarebbe avvenuta in un laboratorio privo di autorizzazione. La Procura di Milano indaga per frode nell'esercizio del commercio

Il Ministero della Salute ha disposto "il divieto di immissione in commercio del dispositivo medico U-Mask Model 2" e "l'adozione della misura del ritiro del medesimo prodotto" dal mercato. La decisione è stata presa dopo che i carabinieri del Nas di Trento hanno segnalato al Ministero che le mascherine U-Mask risultavano come dispositivi medici in base alla certificazione di un laboratorio "privo di autorizzazione" e sottoscritta da un soggetto senza laurea. Il ministero evidenzia i "potenziali rilevanti rischi per la salute" derivanti "dall'assenza di un regolare processo valutativo". A Milano si indaga per frode nell'esercizio del commercio. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.