Brescia, esami per la patente truccati: 12 denunce

Lombardia
©Ansa

Per arginare il fenomeno "patente facile", le guardie giurate della Motorizzazione sono state dotate di metal-detector per effettuare un filtraggio dei candidati che accedono nell'aula d'esame

Sono state denunciate 12 persone, 11 stranieri e un italiano, a Brescia dalla polizia. Si erano presentate per superare l'esame di teoria per la patente di guida di categoria C. Gli agenti hanno sequestrato telefoni, una microtelecamera occultata nel bottone di una polo, un'altra nascosta e incollata tra i capelli del candidato, microauricolari anche delle dimensioni di pochi millimetri, smartphone e modem wireless.

Le iniziative per arginare il fenomeno

Per arginare il fenomeno "patente facile", le guardie giurate della Motorizzazione sono state dotate di metal-detector per effettuare un filtraggio dei candidati che accedono nell'aula d'esame e nonostante, sia stato affisso un cartello, all'ingresso, tradotto in varie lingue, che li informa del controllo "nessuno demorde e numeri restano alti".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.