Bergamo, scritte antisemite nel Giorno della Memoria: denunciati due minori

Lombardia
©Fotogramma

Grazie alle immagini delle telecamere, carabinieri e polizia locale sono risaliti ai due minori, che sono stati deferiti all'autorità giudiziaria minorile di Brescia per il reato di imbrattamento e deturpamento

Due ragazzini minorenni sono stati denunciati dai carabinieri per aver realizzato delle scritte antisemite nel Giorno della Memoria sui muri della scuola di Chiuduno, nel Bergamasco.

Le scritte

Le scritte erano state trovate il 28 gennaio scorso, giorno dopo quello della Memoria: con un pennarello avevano realizzato scritte antisemite. Il sindaco Stefano Locatelli era stato molto duro: "Diamo cinque giorni di tempo a chi ha commesso questo gesto ignobile, vergognoso, delirante per presentarsi in Comune. Gli autori devono rendersi conto della gravità estrema delle loro azioni. Non si costituissero, procederemo con l'identificazione scandagliando le immagini del nostro impianto di videosorveglianza". E così è stato. Grazie alle immagini delle telecamere, carabinieri e polizia locale sono risaliti ai due minori, che sono stati deferiti all'autorità giudiziaria minorile di Brescia per il reato di imbrattamento e deturpamento.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.