Milano, scoperto laboratorio per documenti falsi in casa: due arresti

Lombardia

Due uomini di 19 e 29 anni, entrambi con precedenti, sono finiti in manette per il reato di possesso e fabbricazione di documenti d'identificazione falsi

Un laboratorio per la stampa di documenti falsi è stato scoperto in un appartamento a Milano in via Cividale del Friuli, in zona Bisceglie. Due cittadini romeni di 19 e 29 anni, entrambi con precedenti, sono stati arrestati, e una loro connazionale di 27 denunciata, per il reato di possesso e fabbricazione di documenti d'identificazione falsi.

Le indagini

Le indagini della Polizia sono scattate dopo la segnalazione di un via vai sospetto di gente nei pressi di un appartamento di un condominio. Ieri sera gli agenti hanno notato un uomo all'esterno dello stabile, al momento del controllo ha detto che i suoi documenti erano in casa: così i poliziotti lo hanno seguito nell'appartamento. Entrati nell'abitazione hanno trovato un uomo al computer che stava visualizzando il file di un documento di identità romeno in fase di formazione.

I poliziotti hanno perquisito l'appartamento rinvenendo numerose fototessere e documenti falsi intestati a diverse persone, 3 computer, 3 stampanti, 1 plancia taglia-carte, materiale per la plastificazione e stampa fotografica, 1 pacco di schede sim prepagate e 2mila euro. Il 29enne inoltre era agli arresti domiciliari presso l'abitazione-laboratorio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.