Covid, a Corzano scuole chiuse fino al 15/2. In Lombardia 1.515 casi

Lombardia
©Ansa

Nel paese il 10 per cento dei 1.400 abitanti è risultato positivo al coronavirus, in particolare alla variante inglese

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

A Corzano, cittadina bresciana dove il 10% dei 1.400 abitanti è risultato positivo al coronavirus, in particolare alla variante inglese, resteranno chiuse le scuole almeno fino al 15 febbraio.

Intanto, in Lombardia si registrano 1.515 nuovi casi su 27.624 tamponi effettuati. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

17:05 - In Lombardia 1.515 nuovi casi su 27.624 tamponi 

Con 27.624 tamponi effettuati è di 1.515 il numero di nuovi casi positivi in Lombardia. Sono quattro in più i ricoverati in terapia intensiva , ora 358, mentre sono 73 in meno negli altri reparti (3.467). Sono 58 i decessi, il che porta il totale da inizio pandemia a 27.453. Per quanto riguarda le province, il 'primato' dei positivi va a Brescia con 430, seguita da Milano con 392 di cui 141 in citta. A Monza i casi segnalati sono stati 130, a Mantova 91, a Como e Pavia 78, a Varese 73, a Cremona 54, a Bergamo 50, a Lecco 43, a Lodi 36 e a Sondrio 27.

14:31 - Fontana: "Nessuna risposta governo su orari ristoranti"

"Per quanto riguarda la richiesta fatta al governo di allungare gli orari di apertura dei ristoranti non abbiamo ricevuto risposta". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervistato a margine del suo sopralluogo ai padiglioni milanesi della Fiera, dove si sta svolgendo una sperimentazione sui tempi e i metodi di realizzazione della seconda fase della campagna vaccinale anti Covid-19.

14:06 - Vaccini: Fontana, sperimentazione Fiera salverà vita a tanti

Prosegue oggi in Fiera a Milano, dalle 9 alle 18, sotto la regia di Guido Bertolaso (responsabile della campagna per la Lombardia e coordinatore della specifica Unità di crisi), la seconda fase della sperimentazione delle vaccinazioni anti-Covid. Ai padiglioni del quartiere fieristico, in tarda mattinata, è arrivato anche il presidente della Regione, Attilio Fontana, che ha voluto ringraziare tutti coloro che sono scesi in campo per concludere la sperimentazione che ha consentito di affinare il modello. "Esprimo il mio ringraziamento a tutto il personale medico, infermieristico, amministrativo di Areu, dell'Esercito, della Protezione civile - ha sottolineato -. Il piano di vaccinazione di massa dovrà necessariamente essere frutto di un lavoro di squadra, per questo è fondamentale il contributo di tutti". La collaborazione e il lavoro di squadra è stata evidenziata anche nell'incontro organizzato in mattinata con i direttori generali di Ats, Asst e Irccs ai quali sono state fornite le indicazioni per poter predisporre i propri piani vaccinali territoriali . "Siamo a vostra disposizione - ha detto Bertolaso - i vostri facilitatori. Dobbiamo lavorare come un'orchestra". "Una grande alleanza che includa anche il mondo delle attività produttive e i sindacati" ha aggiunto la la vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, che ha battezzato l'accordo 'per far ripartire la Lombardia'. Il presidente Fontana concludendo l'incontro con i direttori ha parlato "di evento storico, che consentirà di salvare la vita a migliaia di persone". "È un momento difficile - ha chiosato -, dobbiamo buttare il cuore oltre l'ostacolo e dimostrare la vera eccellenza sanitaria lombarda. I risultati della sperimentazione verranno elaborati dai tecnici nei primi giorni della prossima settimana per poi essere comunicati pubblicamente". 

11:44 - Moratti, dg ospedali e Ats in visita a ospedale Fiera

Continua la sperimentazione delle vaccinazioni di massa all'ospedale in Fiera di Milano dove fra ieri e oggi riceveranno la seconda dose Pfeizer circa 2300 soccorritori (1200 quelli previsti oggi). In questa seconda giornata, a osservare le operazioni è arrivata anche Letizia Moratti, vicepresidente della Lombardia e assessore al Welfare che ha convocato i direttori generali delle Ats (le ex asl) e delle Asst della regione. Delle fasi di vaccinazione vengono anche presi i tempi, in modo da calcolare quante se ne potranno fare nelle 24 ore. In media occorrono meno di 2 min per l'accettazione, 3 per la visita anamnestica, 2 o 3 per la somministrazione vera e propria del vaccino, a cui si aggiunge un quarto d'ora di osservazione finale.

11:37 - Corzano, scuole chiuse almeno fino al 15 febbraio

A Corzano, cittadina bresciana dove il 10% dei 1.400 abitanti è risultato positivo al coronavirus, in particolare alla variante inglese, resteranno chiuse le scuole almeno fino al 15 febbraio. Il sindaco Giovanni Benzoni, riporta il Giornale di Brescia, ha infatti firmato una nuova ordinanza per la chiusura dopo quella della scorsa settimana con cui aveva deciso la chiusura fino all'8 febbraio.

8:00 - In Lombardia 1.923 casi su oltre 36mila tamponi

A fronte di 36.092 tamponi effettuati, sono 1.923 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Lombardia (5,3%). Diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva e nei reparti, mentre i morti sono stati 50 (totale complessivo: 27.395). Per quanto riguarda le province, i nuovi casi sono a Milano: 515 di cui 230 a Milano città, a Bergamo 146, a Brescia: 369. A Como sono invece 105, 38 a Cremona, a Lecco 78, a Lodi 35, a Mantova 81, in Monza e Brianza 218, a Pavia 145, 37 a Sondrio e a Varese 100.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.