Milano, sorpreso a rubare a bordo di alcune auto parcheggiate

Lombardia
©Ansa

In manette un 20enne. Il giovane ha diversi precedenti per furti e nel 2018 anche il padre era stato arrestato sempre per lo stesso reato, commesso nella stessa zona, con la stessa tecnica

Un ragazzo di 20 anni, di origini cilene, è stato arrestato dalla polizia a Milano perché sorpreso a rubare a bordo di alcune auto appena parcheggiate. Il giovane ha diversi precedenti per furti e nel 2018 anche il padre era stato arrestato sempre per lo stesso reato, commesso nella stessa zona, con la stessa tecnica.

Il modus operandi

I due utilizzavano un modus operandi consolidato: con un 'jammer', un piccolo strumento di libera vendita, in grado di interferire nelle frequenze, attendevano che qualcuno parcheggiasse per inibire il telecomando del proprietario al momento della chiusura dell'auto. Il mezzo così rimaneva aperto e loro potevano razziare eventuali oggetti e borse lasciati all'interno.

Il furto

Giovedì scorso il ragazzo ha rubato una borsa da una macchina parcheggiata in via Buonarroti, ma è stato boccato da agent in borghese e trovato in possesso di un disturbatore di frequenze. A casa sua i poliziotti hanno trovato, nascosti sotto il letto, borse, zaini, dieci paia di occhiali di varie marche, quattro smartphone, due orologi di valore e un set di frese odontoiatriche. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.