Inseguimento da Cesano Maderno a Saronno: arrestate due persone

Lombardia
©Fotogramma

I soggetti, a bordo di un’auto e in fuga dall’alt dei carabinieri, ha terrorizzato pedoni e residenti sfrecciando nel centro storico e nell’area pedonale a gran velocità. I militari sono stati aiutati dai presenti, che hanno mostrato loro video ripresi con i cellulari: sono stati resi disponibili per le indagini

Due persone sono state arrestate dai carabinieri con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, dopo aver ingaggiato un folle inseguimento con i carabinieri da Cesano Maderno (nella provincia di Monza e Brianza) a Saronno (in provincia di Varese) dove a bordo di un'Alfa Romeo hanno terrorizzato pedoni e residenti sfrecciando per il centro storico e in area pedonale a gran velocità. Il Tribunale di Busto Arsizio (in provincia di Varese) ha disposto per loro la misura cautelare dei domiciliari. È ancora in corso l'identificazione del terzo occupante dell'auto.

L’inseguimento e l’arresto

Ad aiutare i carabinieri a identificare i soggetti con certezza e ricostruire la dinamica dell'accaduto, lo scorso sabato sera, sono stati gli stessi presenti, tramite video girati con il cellulare e poi resi disponibili per le indagini. Al termine di una fuga iniziata per un "alt" ignorato, iniziata in Brianza e terminata nel Varesotto, il conducente della macchina ha perso il controllo ed è finito contro una rastrelliera. A quel punto, insieme ad altre due persone a bordo, è fuggito a piedi. Due di loro sono stati bloccati, tra gli applausi dei presenti. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.