Milano, rapina la farmacia vicino a casa: arrestato

Lombardia

È avvenuto in zona San Siro Il 46enne, armato di un coltello da cucina e con il volto coperto da mascherina e cappuccio, ha costretto il direttore e un dipendente a consegnare l'incasso, ma gli agenti intervenuti lo hanno bloccato e disarmato

Un uomo di 46 anni, pregiudicato di origini marocchine, è stato arrestato in flagranza dalla polizia di Stato durante una rapina in una farmacia comunale a Milano, nel quartiere di San Siro, dove l'uomo viveva.

La rapina e l'arresto

Il 46enne, armato di un coltello da cucina e con il volto coperto da mascherina e cappuccio, ha costretto il direttore e un dipendente, gli unici presenti durante il colpo avvenuto nel tardo pomeriggio dei giorni scorsi, a consegnare l'incasso. Immediatamente sono intervenuti i Falchi della Squadra Mobile che, nonostante la resistenza del malvivente, lo hanno bloccato e disarmato. L'arrestato abita proprio a San Siro alle spalle ha precedenti per rapina, furto, minaccia ed anche un tentato omicidio nel 1993 quando, durante una lite con dei connazionali ne ha accoltellato uno. Ora si sta lavorando per accertare se il il nordafricano possa essere l'autore di altre sette rapine compiute in zona negli ultimi tre mesi. Il rapido intervento degli agenti è stato possibile grazie all'intensificazione dei controlli nei pressi di farmacie e supermercati del quartiere e di servizi mirati su possibili obiettivi 'sensibili' per la criminalità.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.