Covid, il ministro Speranza sentito dai pm di Bergamo sul piano pandemico

Lombardia
©LaPresse

L'audizione rientra nell'ambito dell'inchiesta relativa alla gestione dell'emergenza nella provincia orobica. In giornata saranno sentiti, tra gli altri, anche il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro e il coordinatore del Cts Agostino Miozzo

Nell'ambito dell'inchiesta aperta sulla gestione della pandemia nella provincia di Bergamo, i pm del capoluogo orobico stanno sentendo a Roma il ministro della Salute, Roberto Speranza, come persona informata sui fatti, in particolare sugli aspetti che riguardano il piano pandemico. Nel corso della giornata sono previste da parte dei magistrati e degli uomini della Guardia di Finanza anche altre audizioni, tra cui quella del presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro, del coordinatore del Cts Agostino Miozzo, del direttore della prevenzione del ministero Gianni Rezza, del direttore dell'ospedale Spallanzani Giuseppe Ippolito e dell'ex direttore della prevenzione Donato Greco, il funzionario che ha materialmente scritto il piano pandemico del 2006, tuttora in vigore e che, secondo le indagini, non è mai stato aggiornato. (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA)

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.