Operazione antidroga nel Comasco: sette arresti

Lombardia

Gli investigatori hanno individuato una rete di spacciatori di cocaina e marijuana che rifornivano i paesi nell'area della Bassa Comasca e in particolare la piazza di Cantù. Durante l'indagine è stato sequestrato mezzo chilo di cocaina e un chilo e mezzo di marijuana

Sette ordinanze di custodia cautelare, cinque in carcere e due agli arresti domiciliari, sono state eseguite oggi dai carabinieri di Cantù nell'ambito di un'inchiesta sullo spaccio di ingenti quantità di droga nell'area della Bassa Comasca. L'indagine trae origine dagli sviluppi di un'altra inchiesta che nel marzo di un anno fa aveva portato all'emissione di 16 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di un'organizzazione che fabbricava e smerciava monete false. In particolare, i carabinieri hanno individuato una rete di spacciatori di cocaina e marijuana che rifornivano i paesi del Comasco e in particolare la piazza di Cantù, con la sua movida estiva; hanno identificato la figura centrale dell'organizzazione ,documentato la vendita di 2 chilogrammi di cocaina e 2,5 di marijuana e infine sequestrato mezzo chilo di cocaina, un chilo e mezzo di marijuana, 1.900 euro in contanti e i telefoni usati dagli spacciatori.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.