Brescia, chiede 5mila euro per non pubblicare foto di una 14enne, arrestato

Lombardia

Le indagini della polizia postale sono partite dalla denuncia dei genitori dell'adolescente, costretti a versare 1.200 euro in contanti per impedire la divulgazione di alcune immagini intime della figlia

Un giovane di 21 anni a Brescia, è stato arrestato dopo una richiesta estorsiva ai genitori di una ragazza di 14 anni. Gli ha chiesto cinquemila euro per non pubblicare le foto della minorenne. Il ragazzo è stato arrestato mentre incassava una prima tranche della somma.

Le indagini

Le indagini della polizia postale sono partite dalla denuncia dei genitori dell'adolescente, costretti a versare 1.200 euro in contanti per impedire la divulgazione di alcune immagini intime della figlia che il 21enne, nel breve periodo di frequentazione con la ragazza, era riuscito ad ottenere: il giovane, in cambio della distruzione delle foto, aveva chiesto alla 14nne anche di compiere atti sessuali. Dopo aver pagato quanto richiesto, il tentativo di estorsione era proseguito con l'ulteriore pretesa di cinquemila euro.

La denuncia

 A questo punto i genitori, esasperati, hanno chiesto aiuto alla polizia. Una volta concordati tempi e luoghi dell'appuntamento, gli agenti hanno messo sotto controllo il 21enne e lo hanno arrestato in flagranza di reato: nel corso della perquisizione personale gli è stato sequestrato anche lo smartphone, che conteneva in memoria diverse immagini di natura pedopornografica. Le indagini proseguono per accertare l'eventuale coinvolgimento di altre persone.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.