Covid, report Ats Bergamo: parametri quasi da zona bianca

Lombardia
©Fotogramma

In una settimana si registrano 54 contagi ogni 100mila abitanti, una percentuale di rapporto tra positivi e tamponi del 5 per cento e 1.496 persone attualmente positive

In una settimana un numero di 54 nuovi contagi su 100mila abitanti, contro i 370 di media nazionale, una percentuale di positivi al Covid rispetto al numero dei tamponi del 5%, contro il 9% lombardo e il 10,7% a livello nazionale, e un numero totale di persone attualmente positive di 1496, dunque 134 ogni 100mila abitanti, un quarto rispetto alla media nazionale di 578. Sono questi alcuni dei dati contenuti nel report dell'Ats di Bergamo ora all'attenzione del Cts nazionale, come ha riportato L'Eco di Bergamo. Si tratta di dati ben lontani da quelli che definiscono la zona rossa (da cui Bergamo vorrebbe essere esclusa), piuttosto sono vicini a quelli per la zona bianca, che ha fra i requisiti non più di 50 contagi ogni centomila abitanti (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA - LA SITUAZIONE A MILANO - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)..

Ats: “Quadro attuale di stabilità e contenimento solido dell’epidemia”

Nella sintesi del report si parla di "un quadro attuale di stabilità e di contenimento solido dell'epidemia" legato a "un'immunità di popolazione di ampia diffusione" e al "forte senso di responsabilità dei cittadini". Anche sull'occupazione dei posti in ospedale "i livelli di saturazione - sottolineano dall'Ats - appaiono entro i limiti del livello 1".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.