Covid, in provincia di Milano 256 nuovi casi: 117 in città

Lombardia
©Ansa

Per quanto riguarda lealtre  province, ci sono 335 nuovi casa a Brescia, 147 a Como, 124 a Mantova, 117 a Monza e Brianza e 101 a Pavia

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Per quanto riguarda le province: sono 319 i nuovi casi a Varese, 256 nella città metropolitana di Milano di cui 117 a Milano città, 186 a Brescia,155 a Como.

Intanto in un blitz notturno il Comitato in Difesa della Scuola ha bloccato gli ingressi dell'Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia con catene e lucchetti per manifestare contro la didattica a distanza. Proteste anche al Parini dove gli studenti hanno occupato il liceo. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:15 - In provincia di Milano 256 nuovi casi

Con 16.338 tamponi effettuati (di cui 13.966 molecolari e 2.372 antigenici), sono 1.189 i nuovi casi in Lombardia con il tasso di positività in crescita al 7,2% (ieri 6.3%). Continuano a diminuire i ricoverati sia nelle terapie intensive (-3, 449) sia negli altri reparti (-57, 3.553). I decessi sono 45 per un totale complessivo di 26.282 morti in regione dall'inizio della pandemia. I guariti/dimessi sono 3.722. Per quanto riguarda le province sono 319 i nuovi casi a Varese, 256 nella città metropolitana di Milano di cui 117 a Milano città, 186 a Brescia,155 a Como

10:00 - Scuola: a Milano continua la protesta, occupato liceo Parini

A Milano gli studenti delle scuole superiori continuano la protesta contro la didattica a distanza. Questa mattina è stato occupato un altro liceo della città, il classico Parini, che si trova nel centro città a due passi dal quartiere di Brera e nella stessa via dove vive il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Si tratta della sesta occupazione in poco più di una settimana per chiedere di tornare a scuola in presenza. "Oggi noi studenti e studentesse del Parini abbiamo deciso di rientrare a scuola, perché sono ormai troppe le volte in cui le istituzioni ci hanno preso in giro rimandando il ritorno in presenza e non prendendo provvedimenti sufficienti per garantire il rientro in sicurezza - si legge sui social del Collettivo Rebelde del liceo Parini -. Siamo tornati perché vogliamo una scuola in presenza e in sicurezza anche in zona rossa". Gli studenti hanno spiegato di essere entrati nella scuola muniti di tamponi rapidi a cui si sottoporranno questo pomeriggio, come già è accaduto alcuni giorni fa durante l'occupazione del liceo Severi-Correnti, dove i ragazzi si sono sottoposti a tampone per occupare l'istituto in sicurezza anche durante la notte. Nel pomeriggio si terrà un sit-in di protesta anche al liceo Carducci. 

8:06 - Scuola: protesta studenti, lucchetti a ingresso ufficio scolastico lombardo

Blitz notturno del Comitato in Difesa della Scuola che ha bloccato gli ingressi dell'Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia con catene e lucchetti, riempiendo l'ingresso degli uffici milanesi con cartelli con scritto "Chiuso per incompetenza". "Vi chiudiamo fuori come voi avete chiuso fuori noi" scrivono i ragazzi del comitato, spiegando che "Dopo 8 mesi di immobilismo siamo ancora costretti a chiedervi più spazi, più trasporti, più assunzioni, più sicurezza, più soldi. Le stesse rivendicazioni portate da maggio. È arrivato il momento, e le occupazioni degli ultimi giorni lo dimostrano, che i giovani si riprendano i loro diritti, il loro presente e il loro futuro". "L'azione di questa notte, promossa dal Comitato in Difesa della Scuola, vuole essere - si legge nella nota degli studenti - un chiaro atto di attacco e denuncia a una classe politica divisa e senza prospettiva sociale. Saremo noi a occuparci della scuola. Restate a casa voi che molteplici volte vi siete dimostrati incapaci, lasciate spazio e possibilità di fare a persone il cui sguardo è volto verso il futuro. Il futuro di noi studenti". 

7:16 - In provincia di Milano 440 casi

Con 25.051 tamponi effettuati (di cui 21.077 molecolari e 3.974 antigenici), sono 1.603 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività in leggera crescita al 6.3%. Diminuiscono i ricoverati sia nelle terapie intensive sia negli altri reparti. I decessi sono 65 per un totale complessivo di 26.237 morti in regione dall'inizio della pandemia. I guariti/dimessi sono 3.394. Per quanto riguarda le province, ci sono 440 nuovi casi nella Città metropolitana di Milano di cui 167 a Milano città, 335 a Brescia: 335, 147 a Como, 124 a Mantova, 117 a Monza e Brianza e 101 a Pavia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.