Scuola: a Milano continua la protesta, occupato il liceo Parini. VIDEO

Lombardia

Si tratta della sesta occupazione in poco più di una settimana per chiedere di tornare a scuola in presenza

 A Milano gli studenti delle scuole superiori continuano la protesta contro la didattica a distanza. Questa mattina è stato occupato il liceo classico Parini: si tratta della sesta occupazione in poco più di una settimana per chiedere di tornare a scuola in presenza. Gli studenti hanno spiegato di essersi muniti di tamponi rapidi a cui si sottoporranno questo pomeriggio, come già è accaduto alcuni giorni fa durante l'occupazione del liceo Severi-Correnti, dove i ragazzi si sono sottoposti a tampone per occupare l'istituto in sicurezza anche durante la notte. Proteste anche all'ingresso dell'ufficio scolastico regionale.

Le parole degli studenti

"Oggi noi studenti e studentesse del Parini abbiamo deciso di rientrare a scuola, perché sono ormai troppe le volte in cui le istituzioni ci hanno preso in giro rimandando il ritorno in presenza e non prendendo provvedimenti sufficienti per garantire il rientro in sicurezza - si legge sui social del Collettivo Rebelde del liceo Parini -. Siamo tornati perché vogliamo una scuola in presenza e in sicurezza anche in zona rossa". 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.