Covid Milano, in provincia 753 casi nelle ultime 24 ore

Lombardia
©LaPresse

La campagna di vaccinazioni al Trivulzio, ha spiegato Fabrizio Pregliasco, virologo e supervisore scientifico dell'istituto, "sta andando molto bene, c'è stata una grandissima adesione"

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Milano

 

Entro la prossima settimana si chiuderà la prima fase delle vaccinazioni anti-Covid, con la prima dose somministrata, per quasi tutti gli anziani ospiti delle strutture del Pio Albergo Trivulzio di Milano e per gran parte del personale sanitario. Lo ha spiegato Fabrizio Pregliasco, virologo e supervisore scientifico dell'istituto.

Intanto oggi nella città  metropolitana di Milano si registrano 753 nuovi casi, di cui 248 nel capoluogo. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTIMAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA)

17:34 - In Lombardia tasso positività in crescita, 34 decessi

Con 20.331 tamponi effettuati sono 2.799 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in crescita al 13.7% (ieri 10.3%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+2, 473), mentre diminuiscono negli altri reparti (-61, 3.363). I nuovi decessi sono 34 per un totale di 25.532 morti dall'inizio della pandemia. I guariti/dimessi sono 1.214. Per quanto riguarda le province, sono 753 i nuovi casi nella Città metropolitana di Milano, di cui 248 a Milano città, 566 a Varese, 455 a Brescia, 288 a Como, 159 a Monza e Brianza, 125 a Mantova, 103 a Pavia. 

16:31 - Galli: "I numeri non sono rassicuranti"

"Mi auguro che non ci si debba trovare in una situazione simile a quella di due mesi fa. Ma i numeri non sono per niente rassicuranti". Così Massimo Galli, direttore di Malattie infettive presso l'ospedale Sacco di Milano, ospite del programma 'Il mio medico' su Tv2000, che a proposito di una terza ondata nell'emergenza Covid evidenzia: "Vorrei mordermi la lingua per non dire qualcosa che fa parte dei miei timori e forse anche qualcosa di più. Su questo ho gravi preoccupazioni". "Nel contesto della sanità pubblica - prosegue Galli, parlando delle vaccinazioni- non c'è posto per operatori che hanno posizioni contrarie o esitanti nei confronti dei vaccini". "Alcuni medici contrari alla vaccinazione - conclude Galli - hanno posizioni ideologiche dettate spesso da un'oggettiva incompetenza. Dei 'no vax' non amo parlare perché è come dare loro importanza".

15:31 - Vaccini: tra pochi giorni chiuso primo ciclo al Trivulzio

Nel giro di pochi giorni, al massimo entro la prossima settimana, si chiuderà la prima fase delle vaccinazioni anti-Covid, con la prima dose somministrata, per quasi tutti gli anziani ospiti delle strutture del Pio Albergo Trivulzio di Milano, circa 900 persone in totale, e per gran parte del personale sanitario, ossia 800 persone. Lo ha spiegato Fabrizio Pregliasco, virologo e supervisore scientifico dell'istituto, illustrando i dati contenuti nell'ultimo bollettino del Trivulzio. La campagna di vaccinazioni nell'istituto per la terza età, ha aggiunto il professore, "sta andando molto bene, c'è stata una grandissima adesione". 

14:55 - Scuola: protesta davanti a Comune Milano e Regione

Girotondo in piazza Lombardia, dopo il consueto appuntamento a palazzo Marino, per il comitato 'A scuola!' che dal 16 novembre, tutti i giorni dalle 13.30 alle 14.30, presidia con due persone la sede del Comune per ricordare alle istituzioni che la riapertura delle scuole in sicurezza deve essere una priorità. Oggi, nella giornata in cui le scuole avrebbero dovuto riaprire, il comitato - nato da una chat di circa 250 tra genitori e insegnanti - ha raddoppiato la sua presenza per protestare contro le lezioni a distanza. Proprio oggi, insieme ai genitori, a palazzo Marino - dove i manifestanti sono diventati una presenza fissa, ricordata anche dal sindaco Beppe Sala sui suoi social - c'erano due studenti, Luca e Sveva. "Non dovremmo essere qui - dice Luca - questa è l'ennesima proroga, o meglio, l'ennesima presa in giro che non serve a nessuno. Il problema è che il Governo se ne è sbattuto di noi e la Regione non si è nemmeno espressa sul rientro". In questa battaglia i ragazzi non sono soli: "Sul sito del liceo Einstein - racconta Ludovica, mamma di Luigi, 15 anni - che ho consultato febbrilmente durante tutto il periodo natalizio, sperando di trovare rassicurazione rispetto al ritorno dei ragazzi a scuola, è apparsa una lettera aperta della Preside con l'invito a non abituarci all'assenza della scuola in presenza, di non rassegnarci alla perdita. E' stata per me come una scossa, struggente e vitale insieme. Anche mio figlio, in seconda superiore, seppur comodo nella Dad, è desolato e inquieto dall'ennesimo rinvio che sa tanto di lotteria. In questi lunghi mesi, si è sempre dato appuntamento per il giro all'aria aperta con i compagni di classe, tutti provenienti da quartieri diversi, fuori dai cancelli del liceo, per non lasciarla andare, la scuola, per tenerla nella propria vita". 

11:28 - Sindaco di Cerro al Lambro positivo, è ricoverato

Il sindaco di Cerro Al Lambro (Milano), Marco Sassi, è ricoverato in ospedale dopo essere risultato positivo al Coronavirus. A renderlo noto, sui social, è lo stesso primo cittadino. "Mi trovo in ospedale dove ho iniziato le cure che pare diano un buon riscontro - scrive il sindaco di Cerro Al Lambro, cinquemila abitanti nell'area metropolitana di Milano -. Ringrazio quanti si sono interessati alle mie condizioni di salute e mi mostrano vicinanza". 

7:01 - A Milano città 310 casi

A fronte di 28.462 tamponi effettuati, sono 2.952 i nuovi casi di Coronavirus accertati in Lombardia, con una percentuale tra test e positivi pari al 10,3%. Sono 92 i decessi registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale delle vittime in regione da inizio pandemia a 25.498. Cala il numero dei ricoverati in terapia intensiva, sceso a 471, mentre i pazienti in cura presso gli altri reparti ospedalieri sono 3.424 (+80). I nuovi guariti/dimessi sono 3.474. Nella città  metropolitana di Milano sono stati registrati 727 nuovi casi, di cui 310 nel capoluogo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.