È morto Franco Loi, poeta milanese autore della raccolta Stròlegh

Lombardia

Considerato uno dei maggiori poeti italiani del dopoguerra era nato a Genova il 21 gennaio 1930, ma dal 1937 viveva nel capoluogo lombardo

Franco Loi, considerato uno dei maggiori poeti italiani del dopoguerra e il maggiore tra quelli in dialetto milanese, è morto a Milano. Lo riporta il Corriere della Sera. Era nato a Genova il 21 gennaio 1930, ma dal 1937 viveva nel capoluogo lombardo.

L'attività di poeta

Dopo le raccolte 'I cart' (1973) e 'Poesie d’amore' (1974), si è affermato con la raccolta 'Stròlegh' (1975) cui sono seguite 'Teater' (1978) e 'L’angel' (1981). Tra i titoli successivi, anche l’antologia 'Aria de la memoria. Poesie scelte 1973-2002' pubblicata dal suo editore d’elezione, Einaudi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.