Estradato in Italia capo organizzazione dedita allo spaccio nel Pavese

Lombardia

Il gruppo era stato scoperto e smantellato in un'operazione dei carabinieri del novembre 2019 che aveva portato all'arresto di 13 persone. Il 49enne però era riuscito a fuggire in Albania

E' stato estradato in Italia un 49enne albanese ritenuto a capo di un'organizzazione criminale dedita al traffico, alla detenzione e allo spaccio di stupefacenti in provincia di Pavia. Il gruppo era stato scoperto e smantellato in un'operazione dei carabinieri di Stradella (Pavia) nel novembre del 2019, che aveva portato all'arresto di 13 persone. Il 49enne però era riuscito a fuggire in Albania, da dove continuava a gestire l'attività illecita. Fermato lo scorso 31 maggio dalla polizia albanese di Tirana, ora è stato estradato nel nostro Paese e trasferito al carcere romano di Rebibbia. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24