Como, colpito al volto mentre cerca di sedare una rissa: ferito vigile

Lombardia

L'uomo, 55 anni, è stato trasportato in ospedale. I partecipanti alla rissa sono scappati, ma la polizia locale sta esaminando i filmati delle telecamere della zona per identificare i responsabili

Un agente della polizia locale di Como ieri è stato portato in ospedale dopo essere stato colpito al volto durante il tentativo di sedare una rissa nel quartiere di Albate. Il litigio ha coinvolto un gruppo di giovani e un gruppo di uomini più adulti. La polizia locale è intervenuta per porre termine alla rissa e far rispettare le norme anti assembramento. Durante l'intervento l'agente è stato accerchiato e colpito al volto, pare da un calcio.

Indagini in corso

Il vigile, 55 anni, è stato trasportato in ospedale nel reparto di chirurgia maxillo facciale. I partecipanti alla rissa si sono poi tutti allontanati, ma la polizia locale sta esaminando i filmati delle telecamere della zona per identificare i responsabili.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24