Sala: "Mi ricandido a sindaco di Milano, sento che posso e voglio impegnarmi ancora"

Lombardia
©Fotogramma

Così il primo cittadino: "In più riprese ho sottolineato che volevo essere totalmente sicuro e di avere le energie fisiche e mentali indispensabili per impegnarmi per un altro quinquennio Ora sento che posso farlo"

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, correrà per un secondo mandato. "Alla fine di questa lunga riflessione ho deciso di ricandidarmi alla carica di sindaco di Milano - ha spiegato Sala in un video sulle sue pagine social.

Le dichiarazioni

"In più riprese ho sottolineato che volevo essere totalmente sicuro e di avere le energie fisiche e mentali indispensabili per impegnarmi per un altro quinquennio Ora sento che posso farlo, anzi sento che voglio farlo", ha aggiunto. E ancora: "Mi candido a ottenere la vostra fiducia per poter guidare una nuova trasformazione di Milano. Come potete capire dalle mie parole non mi candido quindi per completare il lavoro ma per avviare una nuova fase che sarà difficile, faticosa, ma anche, e ne sono convinto, riporterà Milano a essere una città di ispirazione per il nostro Paese per l'Europa e per il mondo. Sono pronto, a voi decidere. Essendo convinto io che, se non sceglierete me, certamente avrete la possibilità di scegliere altri candidati capaci, perché così è sempre stato a Milano. Nel frattempo mi impegnerò al massimo fino all'ultimo giorno del mio mandato. Tanti dicono di amare questa città, io l'ho dimostrato, dedicando una parte significativa della mia vita al bene dei milanesi. Sono più di 10 anni che antepongo tutto ciò alla mia vita privata, e anche questo è un fatto".

"Fiero di aver guidato città in questo momento particolare"

Inoltre, il sindaco si è detto "fiero di avere potuto guidare Milano in un periodo così particolare, estremamente glorioso per i primi quattro anni e difficilissimo per l'ultimo. E dando per scontato che non tutti daranno d'accordo sono fiero di quello che ho fatto, ci sono le opinioni e ci sono i fatti: un fatto è che Milano ha vissuto una fase di straordinaria crescita e si è imposta all'attenzione del mondo per la sua attrattività. Un fatto è che questo sviluppo è stato coniugato con un poderoso intervento sul welfare e per noi la crescita è sempre stata associata alla solidarietà. Un fatto è che la città si sta trasformando dal punto di vista urbanistico, ambientale, della mobilità, nella direzione del cambiamento intrapreso dalle grandi città del mondo. Ponendo attenzione ai singoli quartieri, e in particolare a quelli periferici, senza promesse mirabolanti ma con un impegno al miglioramento che non è mai venuto a mancare. Un fatto è che per la prima volta nella sua storia Milano ospiterà le Olimpiadi, e così via. Sempre nel solco di apertura e internazionalità".

Il sindaco di Firenze Dario Nardella: "Scelta giusta"

"Caro Beppe hai fatto la scelta giusta. E non sarai solo a portarla in fondo. Per Milano, forza Sala!". Lo ha scritto, su Twitter, il sindaco di Firenze Dario Nardella commentando la notizia della ricandidatura di Beppe Sala a primo cittadino di Milano.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.