Uomo aggredito per strada nel Varesotto: indagini in ambito familiare

Lombardia

Il 41enne, ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita, sarebbe stato colpito alla testa con un oggetto pesante mentre si trovava per strada ieri pomeriggio a Oggiona con Santo Stefano. Gli investigatori stanno lavorando per raccogliere le testimonianze, al vaglio anche le immagini delle videocamere di sorveglianza

È ancora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Legnano (Milano) e in pericolo di vita il 41enne aggredito per strada ieri pomeriggio a Oggiona con Santo Stefano, (Varese), a pochi passi da casa sua. A quanto emerso dai primi accertamenti ospedalieri l'uomo potrebbe essere stato colpito alla testa con un oggetto pesante. L'ipotesi che si è fatta strada nelle scorse ore è che l'aggressione sia maturata in ambito familiare. I carabinieri, coordinati dalla Procura di Busto Arsizio (Varese) stanno lavorando per ricostruire l'esatta dinamica dell'aggressione, raccogliere testimonianze, tra cui quella della compagna dell'uomo. Al vaglio anche le immagini delle videocamere di sorveglianza presenti in zona.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24