Droga, confisca per oltre un milione a narcotrafficante tra Milano, Monza e Bergamo

Lombardia
©Fotogramma

Il provvedimento è stato emesso dalla Dia di Bologna coadiuvati dai centri operativi di Milano e Brescia e ha riguardato sei immobili, un automezzo e numerosi conti bancari. Nel 2019 l’uomo è stato condannato a 16 anni di reclusione per traffico di droga

Gli investigatori della Sezione operativa della Dia di Bologna, coadiuvati dai Centri operativi di Milano e di Brescia, hanno emesso un provvedimento del Tribunale di Milano-Sezione Misure di Prevenzione, su proposta del direttore della Dia, di confisca di beni mobili e immobili, per 1,1 milioni di euro, a M.B., narcotrafficante residente in provincia di Bergamo, ma domiciliato in quella di Monza e Brianza.

Il provvedimento

Il provvedimento ha riguardato sei immobili, tra fabbricati e terreni, nelle province di Milano, Monza e Bergamo, un automezzo, oltre a numerosi conti bancari.

La condanna per traffico di droga

Nel giugno 2019, M.B. è stato condannato dal tribunale di Bologna a 16 anni di reclusione, nell'ambito della operazione "Double Game", della Direzione Distrettuale Antimafia bolognese, quale capo di un gruppo di narcotrafficanti che nel 2014 aveva importato in Italia oltre tre tonnellate di hashish dal Marocco.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.