Covid Lombardia, approvate le mozioni su 'tampone-day' e certificato per lo skipass

Lombardia
©Ansa

Gli atti approvati dal Consiglio regionale impegnano la Giunta a chiedere al Comitato Tecnico Scientifico nazionale l'efficacia di uno screening di massa nelle province più colpite e a chiedere di abbinare il rilascio dello skipass alla certificazione di test rapido antigenico negativo e al tracciamento tramite l'app Immuni

Un 'tampone day' (t-day) per lo screening di massa nei capoluoghi lombardi più colpiti dal Covid. Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione urgente del consigliere Elisabetta Strada con la quale si impegna la Giunta a chiedere al Comitato Tecnico Scientifico nazionale l'efficacia scientifica della proposta. L'iniziativa riguarderebbe le province lombarde più colpite dalla seconda ondata: Milano, Monza, Varese e Como. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Via libera dall'Aula di Palazzo Pirelli anche alla mozione urgente del consigliere Michele Usuelli (+Europa/Radicali), che chiede di abbinare il rilascio dello skipass alla certificazione di tampone rapido antigenico negativo. Il documento chiede anche di abbinare il rilascio dello skipass al tracciamento tramite l'app Immuni e all'attuazione, come elemento di sicurezza, di uno screening a fondo pista di tutte le persone che frequentino il singolo comprensorio. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24