Arresto Genovese, vocalist 'braccio destro' in ospedale per un malore

Lombardia

È stato ricoverato in ospedale a Bali, in Indonesia, per un attacco di stress e ansia. Al momento non è iscritto nel registro degli indagati per nessun tipo di reato, motivo per cui non è stato trattenuto quando ha deciso di partire per Canggu, una piccola località indonesiana dove ha detto di avere impegni lavorativi

Daniele Leali, il vocalist definito "braccio destro" di Alberto Genovese nel decreto di fermo che ha portato all'arresto dell'imprenditore digitale, è stato ricoverato in ospedale a Bali, in Indonesia, per un attacco di stress e ansia. Genovese è stato arrestato con l'accusa di aver drogato e violentato una modella di 18 anni durante una festa organizzata lo scorso 10 ottobre nella sua casa di Milano, mentre Leali non è indagato.

Condizioni non gravi

Secondo il legale del vocalist, l'avvocato Sabino Di Sibio, a provocare l'attacco sarebbero stati i numerosi messaggi minatori ricevuti sui social dopo che in alcuni programmi televisivi il nome di Leali, che non è indagato, è stato accostato alla vicenda. Leali al momento non è iscritto nel registro degli indagati per nessun tipo di reato, motivo per cui non è stato trattenuto quando ha deciso di partire per Canggu, una piccola località indonesiana dove ha detto di avere impegni lavorativi. Le sue condizioni non sarebbero comunque gravi e nelle prossime ore, spiega il suo legale, potrebbe essere già dimesso.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24